Fra parole, pensieri e destini…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Ci sono parole che non sentirò mai pronunciare, specie rivolte alla mia persona. Parole con un peso enorme, macigni che pesano nel cuore e in una normale vita. Non mi sentirò mai salutare con “ciao papà!” oppure sentirmi chiamare così per cercare di risolvere un problema, un consiglio, una grana, continua a leggere…

Il tempo giusto….

Puoi leggerlo in: 2 minuti
In realtà, nel corso della vita, non si sa quando è il tempo giusto… Sfortunatamente non siamo in grado di conoscere, e forse è un bene per noi e per gli altri, il percorso della nostra vita e quindi quando sia, o meno, il momento giusto delle cose… Se tutto continua a leggere…

Ciao Pasionaria

Puoi leggerlo in: 1 minuto
   Ci ha lasciati la Pasionaria. Così chiamava sua figlia Giovanni Guareschi. Carlotta Guareschi, per quel che mi riguarda, una persona cordiale, gentile, delicata nei modi e nell’essere. Mi ritengo un privilegiato nel poter dire di aver avuto uno scambio epistolare con entrambe i figli del sig.r Guareschi. Una scrittura continua a leggere…

Non siamo più campioni del mondo…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Esattamente un anno fa scrivevo: Siamo tornati con i piedi per terra… Si tolgono mestamente le bandiere dai balconi, i visi avviliti degli italiani delusi si portano a casa mesti mesti… Le bandierine, il tifo e la rabbia (ingiustificata) crescono minuto per minuto per dare spazio a una vana speranza continua a leggere…

C’è qualcuno in ascolto?

Puoi leggerlo in: 3 minuti
 Il rispetto dell’ascolto è finito! Non c’è più di tanto interesse o voglia di ascoltare. Anche le massime aule ne danno esempio. Vero a volte certe filippiche sono noiose, specie se condite con politichese arguto e fine. Se le dicono e se le cantano come meglio preferiscono… (…per poi continua a leggere…

Metti una sera…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
…che un amico (grazie Luca N.) dica “ragazzi per chi vuole andiamo a fare una uscita notturna per fare delle foto alla Via Lattea al Gran San Bernardo”…e metti che escano di queste foto…. Grazie a L. Che mi ha convinto ad andarci, alla pazienza di Luca e alla compagnia continua a leggere…