Per te…

… la felicità é ? Domanda appetente mente banale… In questo post mi riprometto di aggiornare lo stesso con le vostre risposte… Anche anonime se volete. Sono realmente curioso di vedere cosa ne esce fuori… Le vostre risposte: Silvia scrive: “Dare il giusto valore a quello che si ha ed apprezzarlo🙂” Lempzioniimmaginieparole: “Quel qualcosa che cerchiamo ma non sappiamo cosa continua a leggere…

Pecora? No grazie!

Passerò per insensibile, per antipatico, controcorrente (quello sempre) o per colui a cui non frega nulla quanto accaduto…Non sbagliate a trarre deduzioni che non corrispondono al vero…Semplicemente non intendo essere un pecorone o una persona di poca originalità o personalità. Quando avvengono tragedie, come quella di Genova e la caduta di metri e metri di viadotto, tutti quanti noi, nessuno continua a leggere…

Caro Sindaco Centoz…

Caro Sindaco Fulvio Centoz, vero che ci sono critiche, spesso sono più suggerimenti percepiti come critiche. Si sa i social non aiutano a manifestare in maniera gradita ciò che si vive o si vede in prima persona. Credo di partecipare anche io in questo…. E’ più di un mese che ci sono frasche che sarebbero da tagliare in un budello di continua a leggere…

Secondo te l’età giusta qual’è?

Fra le tante riflessioni della vita, credo sia naturale, chiedersi quale sia l’età giusta per fare o vivere alcune tappe, esperienze o cose. Il rischio stà, nel pensarci troppo e troppo a lungo, di andare oltre quei limiti che, educazione, società e fisico o testa impongono e quindi di lasciarsi sfuggire occasioni o perdere treni che anche se magari ripasseranno continua a leggere…

La pena di morte nel 2018…

2018. Si parla ancora di pena di morte. Se ne parla in questi termini… Alabama, Mississippi e Oklahoma hanno approvato l’uso dell’azoto per le esecuzioni dei prigionieri condannati a morte, con l’obiettivo di rimpiazzare le iniezioni letali, sempre più difficili da praticare a causa della scarsa reperibilità dei composti. La scelta ha portato a molti dubbi e critiche tra medici continua a leggere…

Manca l’Italia e all’Italia…

Sono sempre stato particolarmente attratto dalle storie di coloro che hanno avuto indubbio coraggio di lasciare tutto e andarsene dal nostro Paese per cercare opportunità diverse all’estero… Come in altre situazioni, curioso come non mai, ho provato a chiedere a una bella e nutrita comunità internet, cosa mancasse loro dell’Italia e cosa, secondo loro e avendone una visione dall’estero, manca continua a leggere…

Fmtech podcast

Finalmente! Nasce il podcast di FMTECH che trovate clicccando su questo link! (non che ne sentiste la mancanza immagino!) Completamente rinnovato nello stile e nei contenuti, torna a voi questo particolare appuntamento (con non poca emozione direi!) Fuori dagli schemi canonici, questo podcast, potrà essere un appuntamento in cui si trattano i più svariati temi in libertà, di viva voce, senza continua a leggere…

art. 21

Una delle principali norme della nostra costituzione è l’articolo 21 che attribuisce a ogni essere umano la libertà di espressione e di parola. Ecco cosa scrivevo al tempo dello spettacolo unico di Celentano…. Ora, partendo da questo punto e precisando che ieri sera il programma l’ho guardato come molti per curiosità, devo dire che non ho trovato squilibrio o “orientamento continua a leggere…

Oggi riciclo…

Oggi riciclo! Non che voglia riciclare dei post, ma gli eventi di queste ore mi portano a farvi leggere quanto, in tempi non sospetti, scrivevo… Prendo ad esempio due casi nello specifico  (ma ce ne sarebbero moooolti altri…) giusto per poter dire che (in fondo) lo avevo detto! (magrissima e amara consolazione in verità…) Tanto il riciclo va di moda continua a leggere…

Censura

“..sono comportamenti da censurare..”, “hai pensieri censurabili”, “bisognerebbe censurare alcuni giornali”, “certi siti web andrebbero censurati” ecc… ecc.. In realtà il temine censura ha una lunga storia e diverse applicazioni… Basta guardare l’apposita pagina internet dedicata dalla comunità di Wikipedia. Si parla di censura militare, politica, religiosa, nelle carceri, nelle arti visive e musicali, nei rapporti di guerra, nella psicoanalisi… continua a leggere…

Donne e donne…

Andiamo con ordine… Oggi i giornali riportano diverse storie di donne…. La Presidente Boldrini (su Playboy) ritenuta il sogno segreto degli autotrasportatori dopo il Ministro Boschi… Mara Venier che dichiara a Oggi di voler denunciare il Corriere del Piemonte per averla data per morta… La Regina Elisabetta che con oggi supera la sua ava in longevità come regnante dell’Inghilterra… Wow continua a leggere…

Punti di vista

   La bellezza di poter godere di una certa libertà sta anche nel potersi permettere di avere delle opinioni proprie che possono andare anche contro la massa. Fortunatamente godo ancora di questa libertà e tendo a non uniformarmi al comune pensiero laddove non ne intraveda una logica valida o un senso che ne giustifichi il motivo. Godere di questa libertà continua a leggere…

Malizia o normalità?

Questa è Justine Matera. Nelle ore scorse ha scatenato forte scalpore questa sua foto postata su Instagram. Ciò che ha attirato l’attenzione era “…ecco la foto di Justine Matera nuda su Instagram…” ed ecco premiata la curiosità di coloro che si aspettavano chissà che… E’ una foto ampiamente artistica, realizzata benissimo, con arguzia, furbizia e finezza… Non mostra nulla, se continua a leggere…

50 sfumature. Le donne dicono…

Cosa ne pensano le donne? Ho provato a chiederlo a loro e alcune hanno risposto e raccolgo le loro opinioni in questo post. E’ uscito il primo film, cinquanta sfumature, che tratta la trilogia di libri che risultano essere i più letti fra le donne. Sicuramente incuriosite dalle recensioni e dal passa parola. Dopo aver raggiunto questo risultato era immaginabile continua a leggere…

Storie di donne che si amano

Arriva sul web la prima serie italiana tutta al femminile: LSB – the series, visibile su YouTube. Le ideatrici della serie, raccontano le vicende di sette ragazze le cui vite si intrecciano nella Roma di oggi. Sin dalla prima stagione, emerge la voglia e l’impegno di tutte le protagoniste di confezionare un prodotto che rispecchi il più possibile la vita quotidiana continua a leggere…