Sono fra noi, e…

…sono organizzati e arrabbiati! Loro sono fra di noi! Ne sono un chiaro esempio i fatti avvenuti in Germania durante i festeggiamenti del Capodanno e quanto avviene in questo pazzo pazzo Mondo con i recenti attentati. Non si tratta di fare allarmismo inutile e di cedere alla strategia della paura, continua a leggere…

Vitalizi vs supplizi….

ATTENZIONE QUESTO POST NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE. SCONSIGLIATA LA LETTURA  A CHI GODE DI VITALIZI E A CHI VIVE SUPPLIZI…. …oppure, solo se ne avete il coraggio, leggete e magari commentate e/o condividete …e poi non dite che non vi avevo avvisato! Siamo alle solite…la storia non cambia… Ci illudiamo continua a leggere…

…e ancora…

Ancora una volta quegli occhi… Ancora una volta quello stupore, quella sensazione mista far il dolore e lo spaesamento…quel non sapere bene come reagire, cosa pensare, cosa dire ma ancor più cosa fare… Venire colpiti nella quotidianità, nella serenità di momenti di vita comuni con tanta ferocia, efferatezza, freddezza e continua a leggere…

Il carrozzone

Oggi la giornata, porta alla memoria questa canzone… Il Carrozzone – di Renato Zero Il carrozzone va avanti da sé con le regine i suoi fanti i suoi re ridi buffone per scaramanzia così la morte va via Musica gente cantate che poi uno alla volta si scende anche noi continua a leggere…

Inside – Out

Emozioni. Il nostro sale della vita. Ricordi. Il nostro bagaglio di esperienze, gradevoli o meno… Il film, a marchio Disney, è uno spaccato di una undicenne e di ciò che nella sua testa viene vissuto e provato a seguito di un trasloco, proprio nella fase più delicata della sua vita, continua a leggere…

Ricordi

Ieri ho fatto un tuffo nel passato… Sono tornato sui luoghi in cui ho vissuto il tempo delle medie… I ricordi di un campetto improvvisato di calcio dove oggi risiedono tronchi di legno ridotti in briciole… Ricordi felici e meno felici di una parte della mia vita… Il paragone stride continua a leggere…

Ieri, oggi… e domani?

Ieri… Il terrorismo colpiva così la pseudo normalità del Mondo…facendo capire la fragilità dei controlli, la facilità dell’infiltrazione, l’efficacia e la preparazione nel gestire gesti eclatanti dai risultati agghiaccianti… Recita la didascalia della foto: NEW YORK – 11 settembre: Dirottato il volo United Airlines 175 da Boston si schianta contro la continua a leggere…

Cicatrici

Fanno parte di noi. Sono il segno tangibile del nostro vissuto. Spesso cerchiamo di fare di tutto per cancellarle, altre volte invece possono essere vissute come un vanto, come una forma di segno di vittoria (specie se ci ricordano vittorie importanti su cose decisamente sgradevoli…) altre volte sono semplicemente dei continua a leggere…

Chi ci mette la faccia, chi le tette…

Si può proprio dire che c’è chi ci mette la faccia e chi ci mette le tette…. Non fate i benpensanti o i puritani/e… Sappiatelo. Anche sabato in piazza ad Aosta, proprio durante un gioco, con famiglie, alla ricerca di termini in una tavolozza (cercando parole con la lettera T) continua a leggere…

Ricordami di respirare

E’ strano percepire il suono lontano, ovattato di voci e di persone che credo di conoscere… Non ricordo bene però! E’ passato tanto, troppo tempo… Sono qui in questo letto da molti mesi e sinceramente sono stanco di stare qui… Non so se siano passati anni, giorni, mesi, settimane… Il continua a leggere…

Tianjin

Tianjin – 12 agosto 2015 Vi ricordate il disastro di Černobyl’? Il rapporto ufficiale conta 65 morti accertati e stima altri 4 000 decessi dovuti a tumori e leucemie lungo un arco di 80 anni che non sarà possibile associare direttamente al disastro. Immaginatevi ora cosa accadrà a Tianjin a seguito dell’esplosione continua a leggere…

Ferragosto, ieri e oggi

Scrivevo nel 2013… Sarò contro corrente… Mentre tutti pensano a ferragosto, alle stelle cadenti e a tutto il resto…, io sento già l’aria dell’autunno e temo…. Temo le prime pubblicità su zainetti, merendine, giocattoli, articoli da scuola trendy. La ripresa del campionato di calcio che incorra allo schermo i soliti continua a leggere…

Bonsai

Sono trascorsi 70 anni da quando l’uomo, pur di non perdere una guerra, ha deciso di perdere l’umanità…. Hiroshima nè è un esempio lampante nella storia… L’uomo per fare paura ai suoi simili ha accettato di farsi paura a se stesso con la più atroce delle armi allora conosciute e continua a leggere…