Scolorire…

Siamo in settembre… mese di transizione di cambiamenti di ripartenze e di primizie oltre che di piogge di castagne, di funghi, di odori e sapori autunnali… Ricominciano le attività, le scuole il lavoro per chi ce l’ha, abbozzano i primi malanni di stagione, lo sguardo alle foto dell’estate con il continua a leggere…

Indifferenza esplosiva….

Già! Proprio così! Indifferenza esplosiva… Di questa si tratta. Anni fa alla notizia di esperimenti con bombe il Mondo si mobilitava… Oggi aspetta sui social di assistere alla sua estinzione in diretta…. In un Mondo che si preoccupa di cose più banali, indubbiamente meno importanti, e tralascia, quasi fosse amaramente continua a leggere…

Oltre le parole…

Ogni tanto sarebbe bene andare oltre le parole e oltre le apparenze delle stesse… Solitamente vengono viste come raccomandazioni, paternali, rotture di scatole… in realtà frasi come “allacciati la cintura”, “copriti”, ” dormi un pò”, “lavo io i piatti”, “quando arrivi chiamami”, “prendi il giubbino”, “sono partito/a, aspettami” e mille continua a leggere…

Oggi che giorno sarà?

Oggi che giorno sarà? Vi capita mai di chiedervelo? A me si! Ogni volta che aprendo gli occhi mi si presentano colorazioni del cielo come quelle che vi ripropongo in questo post. A parte vincere la pigrizia di alzarsi per immortalare queso cielo, i pensieri vagano alla ricerca di una continua a leggere…

Questo è il mio cielo…

Questo è il mio cielo… in realtà è nostro… condiviso… comune… pubblico… È lo stesso cielo dei farabutti, dei ladri e dei detrattori… delle persone che non ti vogliono bene, che si preoccupano solo dei loro interessi… di quelli che si preoccupano più del loro aspetto fisico, della loro forma, continua a leggere…

Buongiorno Aosta

Buongiorno piccolo mondo incuneato fra le montagne… gente che parte, gente che resta…. fra persone che parlano, sparlano… animi che si accendono per le varie vicende ed altre che si arrendono per le stesse storie di sempre… Buongiorno bella gente, quella comune che incontri per strada, quella che saluti con continua a leggere…

e regalarti un fiore…

Vorrei regalarti un fiore, un attimo di spensieratezza in un mondo che ci vuole sempre attenti…. …attenti a ciò che ci circonda, alle mode, alla gente che conosciamo, che frequentiamo, ai social, a ciò che ci viene detto, a quanto viene vissuto dalle altre persone, al mondo che ci ospita, continua a leggere…

Manca l’Italia e all’Italia…

Sono sempre stato particolarmente attratto dalle storie di coloro che hanno avuto indubbio coraggio di lasciare tutto e andarsene dal nostro Paese per cercare opportunità diverse all’estero… Come in altre situazioni, curioso come non mai, ho provato a chiedere a una bella e nutrita comunità internet, cosa mancasse loro dell’Italia continua a leggere…

Caro amico ti dico… Fabrizio

Caro Fabrizio… manchi! Da giorni penso come parlare di te, perchè è innegabile che sei stato per me un Amico importante e non posso di certo lesinarmi dal parlare di te…. Non so bene se debba chiederti scusa o se debba essere in collera con te per quanto avvenuto anni continua a leggere…

Caro/a amico/a ti dico…

Nell’epoca in cui sono tante le amicizie o pseudo tali che ci legano fra i vari social si rischia di perdere le amicizie reali… Lo dico facendo un esame di coscienza e nel vedere un elenco di persone che cresce (e sia chiaro mi fa piacere) e la riscoperta di continua a leggere…

Frasi celebri…

Frasi celebri. Ne esistono tantissime… celebri e meno celebri… Alcune diventano dei veri e propri motti di vita… Voi fra queste che vi propongo  quale preferite e perchè? Come sempre buona vita e buona lettura bella gente… Namastè, Alè! Fai del bene e dimenticalo, fai del male e pensaci (Anva) continua a leggere…

…e li chiamano animali…

Invecchiando, ancor e sempre più…, resto dell’idea che più conosco le persone e più apprezzo gli animali! Sarà per questo che ho chiesto al nostro veterinario di fiducia di seguirmi lui come medico perchè appunto gode da parte mia di maggior fiducia? O semplicemente perchè mi riconosco come appartenente più continua a leggere…

Una rosa…

Una rosa, solitaria, abbandonata….lì, delicatamente appoggiata al paletto di una barca di salvataggio… Alla mercè del primo Sole del mattino, sotto gli occhi di coloro che, passando e andando oltre, si interrogano sulla sua storia… Sarà forse un omaggio di una serata romantica abbandonato in segno d rifiuto? Sarà invece continua a leggere…