Seconda stella a destra….

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Seconda stella a destraquesto è il camminoe poi dritto, fino al mattinopoi la strada la trovi da teporta all’isola che non c’è.Forse questo ti sembrerà stranoma la ragioneti ha un po’ preso la manoed ora sei quasi convinto chenon può esistere un’isola che non c’è E a pensarci, che pazziaè continua a leggere…

Caramelle (scartate)

Puoi leggerlo in: 4 minuti
Si intitola Caramelle la canzone di Pierdavide Carone e i Dear Jack, un brano che parla di pedofilia attraverso la voce di due ragazzini, Marco e Marika. Un brano la cui esclusione da Sanremo si sta rivelando una passerella verso il successo. Ancora una volta lo sbarramento di accesso per continua a leggere…

E tu scrivimi, scrivimi se ti viene la voglia…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Giornata strana quella di ieri… Indubbiamente triste…Malinconia, voglia di essere ovunque, basta che sia altrove… Verso sera, per strani giochi della memoria, torna in mente l strofa di una canzone che si ripete in loop, in una sorta di continuo temporale e che mi accompagna a casa, nonostante l’autoradio suoni continua a leggere…

Resta fino all’imbrunire…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
In questi giorni di avvicinamento dell’autunno e dell’avvicendarsi delle stagioni, ecco che viene anche una canzone a musicare gli stati d’animo che si susseguono… Ancora una volta musica e poesia si sposano in un testo dei Negramaro… Resta fino all’imbrunire… Bella poesia, bella canzone, con un video che sapientemente si continua a leggere…

Com’esuli pensieri nel vespero migrar

Puoi leggerlo in: 2 minuti
In questi giorni basta sollevare lo sguardo… I pensieri si librano in volo come gli uccelli migratori che fanno la conta di loro per raggrupparsi, organizzarsi e partire per il lungo esodo. L’estate è finita, nonostante le ultime giornate ancora calde. L’autunno si presenta alle porte, si deposita sui parabrezza continua a leggere…

Tempi passati

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Non odiarti per quanto hai perduto Non piangerti per quel che hai rinunciato Non inseguire un passato scaduto Il tempo non rende giustizia Non ha clemenza Non rende letizia In un epoca scontata Censurata paurosa e sfiduciata Non cercare di scardinare Ciò che si preferisce serrare Non si tratta di continua a leggere…

Quei giorni che…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
A volte bastano anche solo alcune note per farti venire un nodo in gola e allora lì ti ricordi il vero valore di quei momenti… Quanti sorrisi, quante risate mancate, quante occasioni felici venute meno… quanto tempo perso che poteva essere vissuto in maniera diversa? Brutta bestia la sensibilità… segno continua a leggere…

L’ultima stella

Puoi leggerlo in: 1 minuto
E’ l’ultima stella del mattino che si attarda a lasciare il suo posto nel cielo che onora l’inizio di un nuovo giorno… Testimone di un’altra notte ricca di eventi, di emozioni, di sogni e incubi, di speranze e di di preghiere, di pianti e di disperazioni… L’ultima stella che silenziosamente continua a leggere…

Scolorire…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Siamo in settembre… mese di transizione di cambiamenti di ripartenze e di primizie oltre che di piogge di castagne, di funghi, di odori e sapori autunnali… Ricominciano le attività, le scuole il lavoro per chi ce l’ha, abbozzano i primi malanni di stagione, lo sguardo alle foto dell’estate con il continua a leggere…

e regalarti un fiore…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Vorrei regalarti un fiore, un attimo di spensieratezza in un mondo che ci vuole sempre attenti…. …attenti a ciò che ci circonda, alle mode, alla gente che conosciamo, che frequentiamo, ai social, a ciò che ci viene detto, a quanto viene vissuto dalle altre persone, al mondo che ci ospita, continua a leggere…

So stay! Quindi resta!

Puoi leggerlo in: 3 minuti
      Ci sono di quelle canzoni che appena le ascolti te ne innamori. Se poi scopri che hanno anche un testo bello l’amore si amplifica e queste canzoni rientrano fra le tue preferite… E’ il caso di Zedd e Alessia Cara che hanno collaborato per la prima volta ed il continua a leggere…

E i corvi aspettano…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Siena, 1348, una gelida primavera avvolge la città e, di notte, una mano misteriosa e implacabile pugnala a morte nei loro letti illustri e facoltosi cittadini: nessun movente, nessuna logica sembra collegare i delitti. Così recita un libro di recente realizzazione… Oggi i corvi restano in attesa sui filari in continua a leggere…

Tu non varcherai quel cancello

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Tu non varcherai quel cancello… Non lo varcherai perchè dovrai affrontare delle barriere e non si tratta di frontiere ma di muri, di reti, di filo spinato… Tu non varcherai mai quel cancello… perchè hai il colore di pelle diverso, religione, usanze, lingua, usi e costumi diversi dai nostri… Non continua a leggere…