“Nel periodo di punizione, il fanciullo aveva pensato alle mille e mille cose che il periodo festivo che di qui a un mese sarebbe arrivato, avrebbe portato con sè… Tante leccornie a tavola, la possibilità di vedere persone lontane, innumerevoli…