…e li chiamano animali…

Puoi leggerlo in: 3 minuti
Invecchiando, ancor e sempre più…, resto dell’idea che più conosco le persone e più apprezzo gli animali! Sarà per questo che ho chiesto al nostro veterinario di fiducia di seguirmi lui come medico perchè appunto gode da parte mia di maggior fiducia? O semplicemente perchè mi riconosco come appartenente più continua a leggere…

Appare come non è

Puoi leggerlo in: 3 minuti
Spesso, è ampiamente dimostrato, le apparenze, ancora oggi, ingannano. E’ inevitabile. E’ una forma di protezione, di filtro che la nostra mente ci propone anche per colpa, si! dico chiaramente colpa, della nostra educazione. Uso questo esempio che potrei applicare in mille campi e situazioni, anche le più svariate e le continua a leggere…

E’ diverso…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Già… “… è diverso…” è il classico pezzo di frase utilizzato in più frangenti… Quando si riferisce alle persone è una frase che reggo con difficoltà… Viene naturale chiedersi e chiedere anche a voi: “chi è cosa, quali canoni definiscono la diversità e secondo quali parametri?” (Specie nelle persone?) Avevo continua a leggere…

Cicciottella…

Puoi leggerlo in: 3 minuti
…è bello, è campione, è intelligente, è superiore, non è superficiale, è superiore, è verità, è tutto ciò che non sei tu con le tue privazioni, con i tuoi canoni ecc.. ecc… Scrive una signora in una lettera rivolta all’ Huffington Post … “Buongiorno, mi chiamo Deborah Dirani, ho 42 continua a leggere…

Invidiosi…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Siete solo degli invidiosi! E chissà quanto vi rosica che io possa e voi no! Anzi. A dirla tutta secondo me a voi rode un sacco che io basta che pianga e subito mi si presenta e voi nemmeno se piangete in lingue antiche avete lontanamente la possibilità… Che poi continua a leggere…

Quale parte di te…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Quale parte di te, donna, rappresenta la tua femminilità? Sembra una domanda banale, ma non lo è. Non c’è niente di più destabilizzante per una donna che dover scegliere una parte del suo corpo e in essa identificarne la propria femminilità. Ne parla anche l’Huffington Post che riporta in un continua a leggere…

Il pupo è mio e lo allatto come voglio io…

Puoi leggerlo in: 7 minuti
Stamattina ho deciso di tornare sul tema dell’allattamento al seno e dei commenti che spesso si sentono quando si assiste a situazioni come quelle proposte da una fotografa che ha voluto così in 25 scatti immortalare questo atto. Ne avevo già parlato qui, parlando di censura, e in questo post continua a leggere…

C’è arte e arte….

Puoi leggerlo in: 2 minuti
pochi giorni fa mi sono occupato di una foto di un fotografo che ritraeva una mamma intenta a allattare il proprio pupo in un campo dove casualmente anche dei bovini effettuavano la stessa azione… Apriti cielo! Commenti a non finire (specie al fotografo), segnalazioni della sua foto nei social fino continua a leggere…

Homophobia

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Leggere notizie di questo tenore ti fa ancor di più apprezzare di far parte di un Paese scalcagnato si, ma con una coscienza… Il presidente del Gambia, Yahya Jammeh, ha minacciato di “tagliare la testa” dei gay che vivono nel paese. Il presidente, che ha conquistato il potere con un continua a leggere…