Ladri di Presepe (vergogna!)

A Natale si è tutti più buoni! (eh! Magari!) La città di Aosta ha vissuto, nei giorni scorsi, un evento a dir poco incredibile quanto vergognoso…. Ancor più perchè perpetrato in una chiesa… In realtà esistono persone che non conoscono il limite invalicabile della vergogna. E’ tradizione, nelle case come nelle chiese, ospitare e realizzare un Presepe che trova sempre continua a leggere…

Presepe 2017

Una tradizione che si ripete ogni anno… Il Presepe è fatto! Ci vuole parecchio tempo, passione e calma… molta calma… specie per cercare di svilupparlo ogni anno in maniera diversa e carina… Le novità di questo anno sono la presenza della musica (canzoni di Natale a tema), di un semi-piano in più rispetto al precedente anno e lo spostamento dell’altipiano continua a leggere…

Aspettando il Natale [10]

Il muschio era pronto per essere lavorato. La tavola fissata per bene. Prima il passaggio delle lucette, poi la posa delle casette e della grotta, infine il muschio, le montagne di carta e le statuine.. La bellezza della sera, il buio e poi accendere il tutto… Guardare fra i giochi di luci, le ombre, le statuine che sembrano prendere vita continua a leggere…

Aspettando il Natale [06]

Si avvicinavano i giorni e il fanciullo pensava alle tappe segnate del suo progetto natalizio… Per prima cosa la realizzazione del Presepe… Occorreva rifornirsi di muschio fresco e farlo in tempi e modi giusti… Sabato prossimo l’appuntamento sarebbe stato di fisso, di primo mattino, vicino allo scorrere dell’acqua che andava a rifornire il laghetto… Armato di borse e coltellino per continua a leggere…

Presepe 2016

Sarà il meteo di questi giorni e l’abbassamento delle temperature… Sarà l’avvento della neve a quota bassa… sebbene sia ancora ottobre, il pensiero al prossimo presepe si fa sempre più forte. Ogni anno cerco una caratteristica che lo renda unico, particolare e per l’edizione di questo anno ho già una idea particolare (che non rivelo sino a quando non lo continua a leggere…

Presepe 2015

Anche quest’anno si è rinnovata la bellezza del Presepe. Quest’anno la sua realizzazione è stata più impegnativa per via della presenza dell’altipiano delle pecore, così detto perchè a tutti gli effetti è un piano di legno, con le luci incastrate, sistemato in modo tale da fungere da altipiano in cui abbiamo ubicato le nuove statuine di questo anno… Le pecore continua a leggere…

Caro Babbo Natale

…anche se siamo in discreto anticipo, per una volta tanto…, mi permetto di scriverti una letterina. Giusto per essere sicuro di avere quel tempo necessario sia per fartela leggere, sia per averla scritta in tempi non sospetti e quindi svincolato da ripensamenti dell’ultimo minuto… Intanto vorrei poterti dire che quest’anno sono stato buono…(ma non è così e nemmeno me la continua a leggere…