Lo spirito di Peppone

Fra la nebbia della bassa e quella delle menti, di differenza ce ne era poca, ma non nello spirito ben definito che si aggirava nel paese in quei giorni…Facendo riferimento ai bei tempi, gesti significativi quanto discussi dalla popolazione, portavano a proliferare il vociare fra le diverse fazioni di idee contrapposte. Fra il sordo rumore della campana maestra e le continua a leggere…

Il miglio verde

Mi sono imbatuto in un film davvero stupendo…Il miglio verde. Ne riporto la trama presente in Wikipedia per dare una idea, per chi non lo avesse visto, ddi un film che merita di essere visto sino in fondo e ricco di sorprese e di significati… In un giorno piovoso del 1999, in Louisiana, l’anziano Paul Edgecombe, da alcuni anni ospite presso continua a leggere…

La veggente ferita

Era nessun un angolo della piazza… Dalla parte opposta c’era il toro meccanico, dove sia uomini che alcune donne, provavano smettere alla prova non solo il loro ego ma anche le loro doti di equilibrismo… La veggente era stata oggetto di chi, rivenendo una risposta automatica poco gradita ma assolutamente veritiera, aveva deciso di scatenare la sua rabbia con una continua a leggere…

Qua la zampa (recensione)

Di tanto in tanto capita di vedere dei film che meritano essere citati e ricordati… QUA LA ZAMPA rientra fra quei film che all’inizio risultano essere pesanti, incomprensibili e difficili da guardare… poi ti entra nel cuore, con prepotenza e ne esce squarciandoti di sentimenti e riuscendo a strapparti qualche lacrima, talvolta amara… Nasce da un libro davvero carino, geniale. continua a leggere…

Mi manca la “casa nella prateria”…

Domenica mattina. Tv accesa. Le immagini mi riportano a quando ero ragazzino e al pomeriggio mi inchiodavo davanti alla televisione a guardare gli episodi e le vicende della serie tv che andava per la maggiore all’ora… La casa nella prateria…. Mi mancano molto quei giorni… Mi manca molto lo stile di vita e adoro rivederne le vicende… E mi ci continua a leggere…

(senza titolo)

Sdraiato, a terra… Occhi aperti, rivolti vero a un cielo che si mostra leggermente frastagliato da alcune nubi che disegnano una tela di un blu intenso bellissimo… Percepisco il profumo del fieno che, tagliato e posto sotto al Sole, prosegue il suo processo di essiccazione emanando così quell’inconfondibile aroma che tanto mi piace… I grilli allietano, in sottofondo, quanto mi continua a leggere…

Solo delle scarpe…

“Sono solo delle scarpe… vecchie oltre tutto…” é vero! Ma quello che per noi non ha più valore o senso, per loro acquista un significato fortissimo e incredibile!!! Questo mi venne raccontato da una giovane amica e ragazza che si è perdutamente innamorata di quei sorrisi genuini e poveri, realmente poveri, dei bambini dl terzo mondo… Lei sceglie ogni anno, continua a leggere…

Fake real o real fake?

Non amo particolarmente scrivere con titoli in inglese, ma questa volta ci stà tutto… Fake real (falso ma reale?) o real fake (o realmente falso?) ? Nel quotidiano, dai rapporti ai massimi livelli (quelli politici, istituzionali, quelli che comandano insomma…) ai minimi livelli… (i nostri per intenderci…), si è costantemente sottoposti a questo interrogativo… Nel rapporti di tutti i giorni, continua a leggere…

Tatuaggi…

Ritorno sul tema tatuaggi… Un pò di tempo fa avevo chiesto in rete a chi avesse dei tatuaggi, di parlarmene, di farmi capire la storia, il significato, i motivi dell’essere tatuati. Come già detto in passato, sono particolarmente incuriosito e attratto da questo particolare universo, dal mondo dei tatuaggi, dei tatuatori, delle storie che ci sono dietro a ogni centimetro continua a leggere…

Quel genio…

30 ottobre 1938. Una giornata qualunque, specie per noi in Europa… un pò meno per gli abitanti americani… Un giovane ventitreenne alla radio, con la sua voce, riesce a sconvolgere dapprima l’America e poi tutto il globo terrestre… Un programma radiofonico che scatenò il panico in gran parte degli Stati Uniti, poiché molti radioascoltatori credettero che la Terra stesse effettivamente subendo continua a leggere…

Io vorrei non vorrei ma se poi…

Tratto dall’Ultima cena:   Alla destra di Gesù stava Pietro, alla sinistra Giovanni, che poteva così appoggiare la testa sul petto del maestro e a fianco di Giovanni stava Giuda, abbastanza vicino a Gesù. Questi, mentre gli apostoli continuavano la cena, rivelò che uno di loro l’avrebbe presto tradito. I discepoli, entrati in confusione, chiesero al maestro chi di loro fosse continua a leggere…

Le tue mani…

Sai, guardavo le tue mani e le vedevo segnate dal tempo… Quante cose hanno fatto le tue mani? Hanno giocato, lavorato duramente la terra, hanno imparato, intrecciato per anni saggina, hanno curato, accarezzato e amato… Quante coccole hanno elargito le tue mani? Quanti scapaccioni sono da lì partiti? Quanti corpi hanno accarezzato le tue mani? Quanti ne hai presi, tenuti continua a leggere…

La famiglia Guareschi

Ecco un libro che mi sento assolutamente di consigliare, specie se volete dedicarvi a delle ore di sana lettura e sopratutto corroborante… Attraverso le storie della sua famiglia, Giovannino Guareschi ha dato voce alle esperienze di tutti i giorni delle famiglie italiane. «Incominciamo come una favola» disse la Pasionaria. «C’erano una volta un bambino e una bambina che vivevano coi continua a leggere…

Fmtech podcast

Finalmente! Nasce il podcast di FMTECH che trovate clicccando su questo link! (non che ne sentiste la mancanza immagino!) Completamente rinnovato nello stile e nei contenuti, torna a voi questo particolare appuntamento (con non poca emozione direi!) Fuori dagli schemi canonici, questo podcast, potrà essere un appuntamento in cui si trattano i più svariati temi in libertà, di viva voce, senza continua a leggere…

Cambia-menti

Non è poi passato così tanto tempo da dimenticarci questo quadro riassuntivo. A vederlo oggi sembra davvero impietoso e poco rispettoso della già all’epoca erosa volontà del popolo valdostano che si era recato alle urne per effettuare la propria scelta. La prima domanda che sorge spontanea è: cosa realmente rimane della reale volontà del popolo? A guardar bene quanto i continua a leggere…