Strategie

Per avere successo, per farsi notare, occorre scegliere come apparire e saperlo fare per bene, con stile, classe, qualità e argomentazioni valide, intelligenti e profonde… In realtà, nella società moderna, conta più l’apparenza della sostanza e solitamente è difficile trovare le due cose sullo stesso binario, anche se debitamente separate continua a leggere…

Caro 2020…

“Caro” (si fa per dire) 2020….Mi fai già tenerezza…. Non sei ancora arrivato che già mi fai tenerezza… E’ un pò come quando si attende la fine di una gravidanza e ci si augura che tutto vada per il meglio, anche quando in fondo, ma proprio in fondo, si sente continua a leggere…

No! Io? No di certo! (vero?)

Questo condividetelo, guardatelo e condividetelo, perchè, nonostante sia stato realizzato nel 2007, è più che mai attuale e realistico. Non ce ne rendiamo conto ma è sempre più così! Camminiamo con una mano libera e nell’altra il cellulare, abbiamo sempre a portata di mano un dispositivo e cerchiamo sempre più continua a leggere…

Felicità puttana – Thegiornalisti

Oggi vi propongo video e testo di una canzone che si presta al periodo,Bello il testo, bella la storia, splendido il video… insomma una maniera diversa di iniziare la giornata. Il cartello di Cali è un bordelloMeglio il traffico delle vacanzeQuelle code infinite di macchineChe si vedono al telegiornaleMi mettono continua a leggere…

Politicamente (e psicologicamente) s-corretto….

Siamo nel 2018… Ci tengo a precisarlo per quanto vi scriverò nelle prossime righe… Mentre il mondo ci innonda di tutto e di più, senza filtri particolari, senza troppi veli e censure, ecco che ci ostiniamo a cercare di far osservare delle regole che vengono facilmente aggirate… Non perchè queste continua a leggere…

Inc. Cool 8 chez nous

Riflessioni di (quasi) fine maggio… Abbiamo votato il 4 marzo e ancora non c’è un Governo a guida di questo strano Paese… Questo fine settimana si vota in Valle d’Aosta per cercare di rinnovare la governance locale del popolo valdostrano… Tutti i media possibili si sono improvvisamente ricordati di quella continua a leggere…

Ma tu, lo sai quanto vali?

“Perchè tu vali!” E’ questo il motto di una pubblicità di sicuro effetto… ma quanto ci crediamo realmente? Sappiamo dare un reale valore a noi come persone? Non mi riferisco al numero di likes che si riceve su un post o ai commenti che si attirano in casi di polemiche continua a leggere…

Oltre la facciata

Oggi un pensiero veloce e fugace… Credo che siano molte le persone che bisognerebbe poter conoscere e apprezzare oltre la facciata dimostrata… Lo ammetto, spesso anche io mostro una facciata apparentemente sorridente anche quando in realtà non ne avrei alcuna voglia… Sarebbe bello se si potesse essere sempre ciò che continua a leggere…

Quanti rubinetti hai?

Alla domanda: “quanti rubinetti hai in casa?” sapresti rispondere con precisione? Credo di no… Alla maggior parte delle persone a cui pongo questa domanda, per lavoro, mi ritrovo ad avere un ampio campione di persone che non sanno in realtà, come logico, il numero di rubinetti che si ha in continua a leggere…

Aveva ragione Gaber…

Correva l’anno 2003… Un gennaio come tanti altri… Da pochi giorni era scomparso un giullare della musica italiana… un Maestro che rispondeva al nome di Giorgio Gaber… Come spesso capita, specie postumo, arriva il successo per l’opera che era pronto a pubblicare… Fra le canzoni contenute vi era anche “io continua a leggere…

Finalmente è Natale!

La favola del #Natale al completo… Vi invito a leggerla fino in fondo perchè, potrei sbagliarmi, ma ne vale la pena…. poi ditemi voi (se vi va)… Meno di un mese al Natale e il bimbo aveva deciso di comportarsi bene… Un discolo, vivace, vivo…! Una vivacità contagiosa… Quello spirito continua a leggere…

Aspettando il Natale [04]

“Quel pomeriggio di novembre si era deciso che con tutta la famiglia si sarebbe andati a fare delle compere al centro commerciale più vicino… Era ancora presto… La neve un sogno lontano… eppure, nonostante fuori il Sole splendesse con temperature miti, all’interno del supermercato, si poteva pregustare quell’aria di preparativi continua a leggere…