Le carrozzine stanno davanti a noi…

In questi giorni mi sono imbattuto più volte nella totale incivilità e mancanza di sensibilità e senso civico da parte della cittadinanza… Lasciare un mezzo (auto, moto o furgone che sia…) parcheggiato sulle strisce pedonali, occupando di fatto un passaggio “salva vita”… trovo che sia di una ignoranza e insensibilità totale. Mi è caduto l’occhio su una situazione di tremendo continua a leggere…

I cani no ma mozziconi e assorbenti si!

È sempre una questione di rispetto e di educazione,inutile star lì a discutere… Ci sono persone che si scandalizzano se si porta il cane in spiaggia o nel mare (come se non ne avessero diritto o fosse solo loro esclusiva)… persone pronte a additare se i cani fanno le loro deiezioni (che vengono prontamente raccolte e poste nel cestino più continua a leggere…

Capricci 2.0

Ora di pranzo. Sala semi piena. Siamo verso fine pasto. I commensali parlano amabilmente del più e del meno quando come un fulmine a ciel sereno, un primo urlo squarcia la quiete con tono crescente… Dopo il primo acuto ne seguono altri con cui lo sconosciuto tenore allieta, loro malgrado, i presenti che inizialmente tentano di resistere alla tortura cominciando continua a leggere…

Il Ramadan, questo sconosciuto…

Inizia oggi il Ramadan, questo sconosciuto (ai più…) Di che si tratta? E’ un mese sacro di preghiera e digiuno per i musulmani di tutto il mondo. Il Ramadan è praticamente, il nono mese del calendario lunare islamico e dura 29 o 30 giorni. Il numero dei giorni varia a seconda dell’osservazione della luna nuova, essendo i mesi del calendario islamico continua a leggere…

Tutti i giorni… bulli e bullismo….

Storie di tutti i giorni. Bulli e bullismo che per caso, per sfortuna ( per meglio dire per ignoranza e spacconaggine ) emerge e esce dalle aule e approda fra giornali e telegiornali… e tutti ci adoperiamo per accusare, incolpare, giustificare ancor prima di cercare di capire (se possibile€ quanto sta avvenendo. Professori vittime degli alunni, alunni vittime dei professori, continua a leggere…

Che ne sai tu?

Nessuno giudichi, nessuno parli a vanvera e si permetta un solo commento fuori luogo. Il silenzio, il rispetto in taluni casi oltre ad essere apprezzato, è d’obbligo. Solo chi vive sulla propria pelle le vicissitudini della vita può capire realmente cosa passa nella propria testa… alle altre persone non è dato sapere i tormenti interni, i pensieri, le preoccupazioni, le continua a leggere…

C’è modo e modo…(vaffanculo!)

C’è modo e modo di dire le cose… Esistono metodi, sinonimi e similari che permettono, specie in una lingua ricca come la nostra, di spaziare nella forma, senza storpiare il significato dei concetti e dei dati di fatto. Ben lungi da me pensare di insegnare a determinati gatti ad arrampicare…(specie se appartengono a quelle specie che sanno sfruttare bene le continua a leggere…

No sulle fermate! (Dai!)

Sfogo incredibile! Persona che si ferma con la propria vettura sul fondo della fermata del bus…. (con persona anziana e con borse in attesa dell’autobus in fermata…) Con massima calma ed educazione faccio presente che davanti a se ha un parcheggio completamente libero e potrebbe utilizzarlo perché, qualora non se ne fosse accorto, si è parcheggiato sulla fermata del bus… continua a leggere…

Considerazioni e polemiche terrestri…

Quando una vita viene strappata dal suo normale ciclo in maniera violenta ci vuole rispetto e silenzio, perché non c’è polemica alcuna, non c’è alcuna giustizia (specie quella terrena che è tremendamente lunga, ancor più con certe persone…) che sia in grado di placare il dolore e le lacrime che si versano da oggi e nel tempo…. Rispetto dunque per continua a leggere…

Ultimi paradossi

In questi giorni si stanno verificando dei paradossi davvero stupendi… Credo che psicoanalisti, psicologi e psichiatri abbiano materiale per un bel pò di tempo… Partiamo dalle cronache. Muore un boss della mafia.  Ha giusto fatto in tempo a festeggiare il suo ottantaseiesimo compleanno… Una serie di eventi malavitosi e di accuse di vario genere e tipo nel suo curriculum vitae… continua a leggere…

Continuiamo a ucciderli….

Voglio, come sempre, essere schietto. Diciamocelo chiaramente: se gli ultras della Lazio non avessero tirato di mezzo con la loro bravata il personaggio e la storia di Anna Frank, nessuno si sarebbe mai e poi mai sognato/a di ripescarla da quell’angolo della nostra memoria storica in cui era stata accantonata e messa a prendere polvere… Condannabile il gesto scellerato e continua a leggere…

Oltre la disabilità

Oltre la disabilità. Un bel progetto. Una bella idea che diventa realtà. Mi piace davvero tanto quando nel presentare il loro progetto nel manifesto scrivono: “Il concetto di fondo è la disabilità. Una realtà scomoda e problematica che produce continuamente e spesso inconsapevolmente, numerose forme di esclusione e discriminazione verso tutti gli individui che vivono un’esistenza DIVERSA, in corpi dalle continua a leggere…

Le vichinghe

Le vichinghe erano avanti rispetto ai nostri giorni… Mentre nei giorni nostri si discute sordidamente della figura femminile nei vari corpi armati e militari, ecco che in alcuni giornali, compare la notizia di tombe di guerriere vichinghe… Un gruppo di archeologi dell’Università di Uppsala, in Svezia, ha confermato che in una tomba vichinga piena di armi che gli storici davano per continua a leggere…

Guardate bene….

Sia nei bagni pubblici, in modo particolare, che in altri…. credo si dovrebbe valutare l’idea di arredare la stanza da bagno con quadri e/o similari all’immagine posta in evidenza in questo post… Magari scatterebbe il disagio iniziale oppure, specie per le persone più sicure di sè, ci sarebbero scene sicuramente esilaranti… Immagino che ci sarebbero poi quelle persone che , continua a leggere…