Foto, scuola, misure, complimenti & polemiche…

Mattino. Mi sto recando a lavoro e, nel tragitto che mi porta dal parcheggio in cui lascio la mia autovettura alla sede lavorativa, mi imbatto in una palestra di istituto scolastico, aperta. Non ho dovuto “tirare il collo come una giraffa” per osservare al suo interno anzi. L’istinto di scattare una foto è stato irresistibile e forte; anche per testimoniare continua a leggere…

Maschere vs mascherine

Avete fatto scorte di alimentari? E di coraggio? E di informazioni e mascherine? Forse è il caso di essere prudenti e mantenere la calma, specie in questi momenti, perché il panico, la paura è l’ignoranza (ovvero non sapere o avere informazioni parziali o sbagliate) sono ben più pericolose del male stesso. Tutti i media, ne sto parlando anche io in continua a leggere…

Infinito (e oltre…)

Giacomo Leopardi, duecento anni fà, ha scritto una poesia che è cruccio e delizia per gli studenti delle prime classi elementari…. Poesia che rimane semi indelebile nel tempo nella memoria che fa sempre piacere riascoltare, rileggere e riconoscerci… …. e naufragar mi è dolce in questo mare…. L’interpretazione per me più toccante di questa poesia appartiene alla voce dell’immenso Vittorio continua a leggere…

Come ti è andata oggi?

“Ciao! Oggi com’è andata?” Credo sarà questa la frase del giorno. Solitamente la si pronuncia quando si arriva a casa o arrivano a casa persone a noi care e di cui ci interessiamo per capire non solo il loro umore, ma davvero come hanno affrontato le vicissitudini della giornata. Quando si rientra in attività, sia essa scolastica, lavorativa o comunque nella continua a leggere…

Maturità ti avessi preso prima….

A suo tempo, anche se poi non così tanto distante da ora, anche io ho affrontato la maturità… Tranquilli/e, non quella celebrale, ma quella da studente… Ne sono uscito con un onesto 61, sudato, meritato e forse anche un pò stretto rispetto a quello che sono stati gli sforzi per ottenerlo (oltre che i risultati nel percorso…) Ma di questo continua a leggere…

Auguri Grease (e sono 40…)

Poco più che coscritti… Anche un film immortale come Grease raggiunge l’età dei 40anni. Un anniversario bellissimo per uno dei film che ha superato nel tempo la barriera delle generazioni e che tutt’ora riesce ad appassionare facendo cantare e ballare anche i giovanissimi risultando così una pellicola immortale e duratura nel tempo… Dal 1971 al 15 giugno 1978 Grease era stato un continua a leggere…

Continuiamo a ucciderli….

Voglio, come sempre, essere schietto. Diciamocelo chiaramente: se gli ultras della Lazio non avessero tirato di mezzo con la loro bravata il personaggio e la storia di Anna Frank, nessuno si sarebbe mai e poi mai sognato/a di ripescarla da quell’angolo della nostra memoria storica in cui era stata accantonata e messa a prendere polvere… Condannabile il gesto scellerato e continua a leggere…

A scuola con cellulare

Scatenerò le ire di molte persone… io sono favorevole (con i giusti limiti e specifiche) all’uso di smartphone e tablet in classe…. (e il pensiero va alle lezioni di italiano agli italiani dell’immediato dopo guerra viste in TV in bianco e nero….) In realtà la mia motivazione è testata come studente che ha letto Dante dal cellulare più agevolmente che continua a leggere…

Scolorire…

Siamo in settembre… mese di transizione di cambiamenti di ripartenze e di primizie oltre che di piogge di castagne, di funghi, di odori e sapori autunnali… Ricominciano le attività, le scuole il lavoro per chi ce l’ha, abbozzano i primi malanni di stagione, lo sguardo alle foto dell’estate con il magone e il pensiero del 31 e del cenone… Unica continua a leggere…

NO PANIC-o

NO PANIC è questo lo slogan scelto per accompagnare i 500.000 studenti che con oggi inaugurano il primo giorno d’estate affrontando la prima delle varie prove previste per la maturità. No panic-o al Ministero nel leggere “traccie” nel titolo che presentava le prove scritte (facendo naturalmente chiedere a chi capitava sul sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione… se fosse incappato in continua a leggere…

Ho cestinato…

Ho cestinato ore e ore d ricordi e di lavoro, duro, serio e faticoso.. Nella vita occorre fare pulizia… Non si può tenere e archiviare tutto… Ho cestinato alcuni appunti  del mio periodo scolastico recente… Per alcuni è stato un vero sollievo, per altri un pò meno ma è così che funziona… Quando fra le mie mani scorrevano i fogli, continua a leggere…

Bullismo, ieri come oggi e domani

Oltre a leggerlo questo post, se ne avete coraggio, condividetelo e provate a risponderci…. Inutile nascondersi dietro un dito, magari l’indice accusatore di chi oggi condanna il bullismo… Magari non aveva un termine definito per essere “etichettato” ma questo comportamento esiste dalla notte dei tempi (come tante altre cose…) Sono stato vittima di bullismo anche io… e in più periodi continua a leggere…

Rimpatriata

Vi capita mai di desiderare di fare una rimpatriata fra i vari compagni di scuola avuti nel tempo? Ultimamente a me capita e vedo la cosa difficile da realizzarsi… Dovessi riuscire a riunire i diversi compagni e compagne di scuola, avrei un elenco lungo di persone da contattare, di cui molti/e persone perse completamente di vista e di contatti… Dalle continua a leggere…