e regalarti un fiore…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Vorrei regalarti un fiore, un attimo di spensieratezza in un mondo che ci vuole sempre attenti…. …attenti a ciò che ci circonda, alle mode, alla gente che conosciamo, che frequentiamo, ai social, a ciò che ci viene detto, a quanto viene vissuto dalle altre persone, al mondo che ci ospita, continua a leggere…

Aspettando il Natale [04]

Puoi leggerlo in: 2 minuti
“Quel pomeriggio di novembre si era deciso che con tutta la famiglia si sarebbe andati a fare delle compere al centro commerciale più vicino… Era ancora presto… La neve un sogno lontano… eppure, nonostante fuori il Sole splendesse con temperature miti, all’interno del supermercato, si poteva pregustare quell’aria di preparativi continua a leggere…

La felicità che colore ha?

Puoi leggerlo in: 1 minuto
La felicità che colore ha? Una domanda tanto banale quanto importante. Voi per esempio che colore date alla felicità? Non si tratta solo di un gusto personale ma proprio di una percezione abbinata a una sensazione, a un’emozione fortissima quanto basilare nella nostra vita! Ecco dunque il motivo della domanda continua a leggere…

Penso che sia il caso di andare adesso

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Vi capita mai di riascoltare una canzone e di non togliervela facilmente dalla testa? A me è capitato ieri. Questa canzone l’adoravo sia per la musica che per quanto mi trasmetteva fra accordi e melodia… Sono andato così per curiosità, dopo anni e senza averlo mai fatto prima, a cercarne continua a leggere…

L’estate sta finendo…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Sarò contro corrente… Mentre tutti pensano a ferragosto, alle stelle cadenti e a tutto il resto…, io sento già l’aria dell’autunno e temo…. Temo le prime pubblicità su zainetti, merendine, giocattoli, articoli da scuola trendy. La ripresa del campionato di calcio che incolla allo schermo i soliti che poi al continua a leggere…

L’odore della pioggia di mattino..

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Buongiorno Mondo… Stamattina sveglia traumatica (tranquilli, al momento niente musate sui muri..al momento..). Ore 5.20 e da fuori il brusco risveglio… Dovrei esserci abituato ma oggi l’ho sentito di più. Vuoi per pensieri, vuoi per preoccupazioni che non posso e non devo far vedere, sta di fatto che stamane la continua a leggere…