Ma tu, lo sai quanto vali?

“Perchè tu vali!” E’ questo il motto di una pubblicità di sicuro effetto… ma quanto ci crediamo realmente? Sappiamo dare un reale valore a noi come persone? Non mi riferisco al numero di likes che si riceve su un post o ai commenti che si attirano in casi di polemiche pilotate o di discussioni d facile presa… Mi riferisco proprio continua a leggere…

Tutti i giorni… bulli e bullismo….

Storie di tutti i giorni. Bulli e bullismo che per caso, per sfortuna ( per meglio dire per ignoranza e spacconaggine ) emerge e esce dalle aule e approda fra giornali e telegiornali… e tutti ci adoperiamo per accusare, incolpare, giustificare ancor prima di cercare di capire (se possibile€ quanto sta avvenendo. Professori vittime degli alunni, alunni vittime dei professori, continua a leggere…

Auguri social… ma vaff…

Che bello vedere che c’è chi ci tiene a te! Bello vedere che, qualora te lo stessi dimenticando, fra mille impegni attività e scadenze, fra alcuni giorni compierai gli anni… I social, che solitamente ti mandavano come tantissima altra gente, auguri quasi più per circostanza che per reale affetto e interesse, si portano avanti e vogliono distinguersi! “Sai fra alcuni continua a leggere…

Live from Argentina – Ciao Nicola :)

Ci lasciamo che sono le 4 del mattino circa…Una serie di cose mi tiene sveglio e mi porta a rivedere il suo viso nel vblog che ruota fra i vari post… Nicola! Via dall’Italia da mesi, in Argentina che manda un saluto a chi lo segue da quella Valle che lo ha visto protagonista di tante serate, di follie sino continua a leggere…

Ma tu voti? Si certo! (e non me ne vergogno!)

*** ELEZIONI POLITICHE – IL MIO PERSONALE PUNTO E AVVISO *** Si avvertono coloro che si avventurano nella lettura che si tratta di una filippica lunga, noiosa, personale, giudicabile, condivisibile e indiscutibile (per quel che mi riguarda). Vedo gente che sui social si insulta per la politica, si infervora, si accende per questa o quella parte… Siete tutti/e spettacolari! Davvero! continua a leggere…

Perchè volevi dirmelo?

Viviamo in una società dove lo spettegolezzo, lo spiare e invidiare la vita degli altri è diventato lo sport principale di molte persone…. Bello sarebbe se ci fermassimo a chiederci se realmente ci serve sapere certe cose o meno… Socrates aveva reputazione di grande saggezza. Un giorno venne qualcuno a trovarlo e gli disse: – Sai cosa ho appena sentito continua a leggere…

Fake real o real fake?

Non amo particolarmente scrivere con titoli in inglese, ma questa volta ci stà tutto… Fake real (falso ma reale?) o real fake (o realmente falso?) ? Nel quotidiano, dai rapporti ai massimi livelli (quelli politici, istituzionali, quelli che comandano insomma…) ai minimi livelli… (i nostri per intenderci…), si è costantemente sottoposti a questo interrogativo… Nel rapporti di tutti i giorni, continua a leggere…

Indignazione di massa…

Scusatemi, passerò per bastardo cinico e insensibile e me ne scuso… Tutti a indignarvi perchè medici, corti e diversi gradi di giudizio hanno riconosciuto la gravità irrecuperabile della malattia di un bimbo destinato a morire… E che dre di tutti quei bambini che muoiono nell’indifferenza generale, senza alcun clamore di gloria, di giornali o altro…??? (questa cosa non vi indigna continua a leggere…

Pagliuzze e travi…

Viviamo in una società dove siamo sempre più propensi a guardare ciò che fanno gli altri… E’ più facile guardare i difetti degli altri che farsi una buona dose di fatti propri… specie se poi ci si concentra sui difetti, su errori e non solo… Anche in questo caso i social hanno un ruolo decisamente importante… Non solo per coloro continua a leggere…

Un genio resta tale…

Già! Proprio così! Da quanti anni mancano dei geni nella nostra storia? Tanti, forse troppi… In realtà un genio resta tale nel tempo… Più facile nel passato che una persona che risultasse unica nel suo genere risultasse tale e quindi una mosca bianca… Oggi come oggi anche le particolarità restano tali per pochi mesi quando non giorni… Bruciamo tutto in continua a leggere…

Abbracci

Impariamo ad abbracciarci. Un abbraccio, specie se spontaneo e sentito, riesce a farci stare bene! Esistono dei movimenti per la distribuzione degli abbracci gratuiti e a sorpresa. Io mi fido di te, e tu? Riesci, anche solo per un attimo, a gettare a terra la maschera, a toglierti la corazza e a fidarti di me? Di me, che sono come continua a leggere…

Sfida accettata

Sfida accettata. Osservi, incuriosito, foto sbiadite, in bianco e nero e non per un effetto voluto per rendere più interessante la fotografia ma bensì perché di tempo ne è passato e parecchio… Sono sguardi e pose che nulla a che vedere o fare con chi, di questi tempi, si è specializzato nella moda dei famosi selfie fra le pose con continua a leggere…

Inutile… quando si muore si è morti!

Sarà l’ora tarda, le mille parole e opinioni ascoltate e proposte dai vari media, siti, post e quant’altro… che ho deciso di buttare di getto alcune considerazioni s-confuse… sulla morte… che vi pregherei di leggere sino in fondo, prima di giudicare affrettatamente il mio pensiero…. (grazie). Mi scuso per l’analisi che, già lunga così, sarà stringata e forse anche di continua a leggere…

Quanti likes?

Quanti likes ti servono per non perdere il sorriso? Quanto è importante per te sbirciare la vita altrui nei social e riconoscerti, criticare o ispirarti al vissuto di altre persone? Quanto peso hanno per te quei pollici versi virtuali, rispetto al saluto e il confronto reale? Ci cibiamo di pareri altrui, cerchiamo considerazione, approvazione… Provochiamo per avere risposte, consensi, commenti continua a leggere…