Fra sacchetti e chi ce lo ha più grosso…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
A ogni inizio anno la sua polemica… Questo 2018 inizia con il piede giusto e la polemica dei sacchetti per acquisto di frutta e verdura… Un aumento che fa indignare le famiglie italiane in rivolta sui social e supermercati tanto da guadagnare i titoli dei telegiornali vari… Attenzione si parla continua a leggere…

Chi vince?

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Mentre persino il Papa si indigna sulle pensioni d’oro e riconoscimenti di emonumenti  (forse) eccessivi; un Papa che parla del lavoro e dell’appello a una rivisitazione necessaria del mondo del lavoro e una equilibrata distribuzione delle persone che operano, a me vengono in mente alcuni aspetti locali… A proposito di continua a leggere…

Viva l’onestà!

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Dalle cronache di Mantova… Il pensionato di Castellucchio si presenta alla stazione dei carabinieri, disperato, per denunciare lo smarrimento del proprio portafoglio che conteneva la bellezza di 33.000 euro in contanti. Una cifra – non si sa con precisione – che all’uomo serviva forse per fare un pagamento. Sta di continua a leggere…

Gratta e prega…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Chi di noi/voi non ha mai tentato la fortuna? Chi si ricorda per esempio del totocalcio e delle schedine giocate con papà, zii o parenti vari, alla ricerca di quel malefico 13 con cui sperare in una vita migliore? Ora la schedina ha lasciato spazio ai gratta e vinci, alle continua a leggere…

Pijate ‘na pastiglia…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Stai male? Pijate ‘na pastiglia… Questa è la soluzione! Il fatto è che non te ne puoi prendere una sola! In Italia, dalla pubblicità, al Sistema Sanitario ai medici, non esiste un periodo corretto di valutazione del periodo di malattia e di adeguata terapia medica. Non sembri questo un attacco a continua a leggere…

Come siamo (s)messi…

Puoi leggerlo in: 3 minuti
…rendiamocene conto! Come siamo messi in Valle d’Aosta! Con tutti i problemi che ci sono (e non neghiamo che ce ne siano perchè altrimenti facciamo gli str…uzzi), andiamo a preoccuparci di regolamentare il fenomeno del “social eating”? Per carità! Indubbiamente sarà un tema anche importante ma vuoi mettere? Vuoi mettere continua a leggere…

Risparmio domestico

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Prosegue il viaggio fra le pieghe del risparmio grazie alcuni piccoli gesti a cui spesso non pensiamo… 26 – Non lasciate mai gli elettrodomestici in stand-by. 27 – Ogni volta che uscite da una stanza, spegnete la luce. 28 – Utilizzate le lampadine a basso consumo energetico. 29 – Rimpiazzate continua a leggere…

Fra chi risica…. e chi rosica!!!

Puoi leggerlo in: 1 minuto
l 50 per cento delle famiglie italiane vive con meno di 1.900 euro al mese. Lo rileva l’Istat nella indagine sulla distribuzione del reddito e sulle condizioni di vita nel Paese (2005-2006). Il 28 per cento delle famiglie, poi, dichiara di non potere fare fronte a una spesa imprevista di continua a leggere…

5×1000

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Sono partite da alcuni giorni, come oramai tutti gli anni, le campagne di sensibilizzazione. Tutte le associazioni, le parrocchie, gli oratori, gli enti ospedalieri, le chiese e chi più ne ha ne metta, cercano di sensibilizzare chi effettuerà la sua dichiarazione dei redditi, nel far firmare l’apposito spazio e liberare continua a leggere…

Fa male, ma è di Stato…

Puoi leggerlo in: 4 minuti
…allora si può e tutto è permesso!!! Ma la coerenza dove sta? Viene soffocata in nome del Dio denaro a discapito del buonsenso e della salute… e poco importa il risultato finale…ciò che importa è il risultato. Non quello matematico ma quello meramente economico! Indubbiamente, in questo, lo Stato c’è! continua a leggere…

Soldi, soldi, soldi…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
  La vergogna reale dell’#Italia sono gli #italiani…  Lo sono quelli che dicono di non votare per protesta, quelli che sempre per protesta non pagano le tasse…quelli che si fanno le regole per poi poterle infrangere… Quelli che della politica dicono di non saperne o di fregarsene e poi li continua a leggere…

Dentini e topini

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Da bambino sapevi che quando perdevi un dentino dovevi gioire ed esserne felice perchè sapevi che se mettevi il dentino sotto il cuscino avevi una notevole possibilità di trovare al posto del dentino qualche bel soldino… (questa era la tradizione e l’abitudine…) Crescendo arriva il giorno in cui sotto il continua a leggere…

Taxes inclemens

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Italia. 40 gradi all’ombra in questi giorni. Lo Stato che fa? Decide di ricordarsi di una vecchia norma adeguandola… Colpiti gli impianti oltre i 12 Kw impiegati per il raffreddamento dell’aria… Ecco cosa riortano le testate giornalistiche on-line in merito… Coinvolti gli impianti più grandi. Tra le tante novità introdotte continua a leggere…