L’uccelletto in chiesa…

….e facciamocela una risata… Ecco una storiella narrata da Andrea Bocelli… L’Uccelletto di Andrea Bocelli Era d’Agosto e un povero uccelletto ferito dallo fionda di un maschietto andò per riposare l’ala offesa, sulla finestra aperta di una chiesa. Dalle tendine del confessionale il parroco intravide l’animale ma, pressato dal ministero urgente, rimase intento a confessar la gente. Mentre in ginocchio continua a leggere…

Merito un sorriso…

…già! Proprio così! Vorrei circondarmi di persone che sanno sorridere e a loro volta riescono a far sorridere… (o quantomeno mi piacerebbe riuscire a farlo… provarci almeno…) perchè la vita, per la sua durata, merita di essere vissuta più scompisciandosi dalle risate e sorridendo che mugugnando e rimandendo immusoniti condizionati dalle varie brutture e cattiverie a cui andiamo incontro giorno continua a leggere…

Ma che figura di m….

A chi non è mai capitato di fare delle bestiali figuracce? Le mie credo siano epocali e giusto per riderci su ne scrivo alcune (non tutte perchè altrimenti vi annoierei a morte….) Partiamo da ragazzini? Dai via! Andare alla festa di compleanno di una compagna delle elementari e anzichè dare il bacino alla festeggiata lanciarsi nell’improbabile bacio azzardato alla compagna continua a leggere…

Non permettere…

Non permettere a nessuno di: sminuire la tua persona. Tu vali in ogni modo e sempre! Non dare peso alle parole di coloro che ti denigrano (siano esse rivolte davanti o alle spalle…) di sotterrare i tuoi sogni… Sognare è il carburante della vita. Avere sogni e mete da inseguire vuol dire essere vivi e avere uno scopo… credere che continua a leggere…

Un sorriso…

Credo sia importante ogni giorno, regalarci almeno un sorriso. Penso sia una terapia di immunizzarsi verso le brutture che vengono presentate come un conto di ogni giornata che viviamo… Vi è mai capitato un periodo in cui vi va tutto storto? Dove all’improvviso non vi riesce bene nulla? In auto, sulla strada verso casa, abbiamo problemi con gli altri autisti. Dopo continua a leggere…

Tiromancino – Piccoli miracoli

Tiromancino – Piccoli miracoli Sto parlando a te che insegui l’amore e costruisci la sua immagine ideale che poi svanisce nel rumore della vita reale sarebbe meglio se ti riuscissi ad ascoltare eh… Vivere per i piccoli miracoli nascosti in certi attimi che non torneranno più per questo tu potresti scegliere l’amore che fa sorridere come un’onda da prendere e continua a leggere…

…e se c’ero dormivo… (almeno credo…)

…già! Proprio così! Se c’ero (ed è innegabile che io ci fossi, troppi testimoni al riguardo per poter essere smentito…), dormivo! (o almeno credo!). Si perchè, devo ammetterlo, l’età avanza e i miei ricordi al riguardo sono particolarmente sbiaditi, mi perdonerete… In realtà erano ore che mi dimostravo impaziente di scoprire il mondo esterno… Per carità! Stavo benissimo dov’ero! Coccolato, continua a leggere…

Sorriso contagioso

Spesso iniziare la giornata non è facile per i più svariati motivi… L’augurio semplice, che sgorga da questa pagina, è che un sorriso vi raggiunga e sia per voi contagioso… Leggo di iniziative che invitano amici e conoscenti a copiare testi, a incollare idee altrui, senza alcuna personalità, senza alcuna fantasia… Idee che sgorgano da un fiume di “copia e continua a leggere…