Osservo visi

…. siamo proprio messi bene! Percorro tutti i giorni le vie centrali di Aosta per andare a lavoro. Tutti visi cupi, scuri, tristi! Si vede che come popolo siamo una popolazione (scusate la ripetizione) contenta, soddisfatta, realizzata e felice nel suo insieme. A malapena le due comari che si parlano davanti alle epigrafi… I ragazzi che si aggregano pressochè silenziosi continua a leggere…

Entrare nel proprio ghetto

Tu hai coraggio di entrare nel tuo ghetto interiore? A volte capitano dei momenti nella vita di una persona , in cui bisogna fermarsi e cercare di fare un’esame interno. Per chi non “bara” nel fare questo tipo di esame , è sempre una dura prova in quanto si finisce sempre con l’arrivare a “raschiare il fondo della pentola” e continua a leggere…

Persone e pensieri primaverili…

Le persone più incantevoli al mondo hanno sempre un vissuto, consciamente o meno, uno o più complessi. Sono spesso le più difficili ma anche quelle che sanno dare di più (spesso senza chiedere nulla in cambio…). Chi ha fardelli di dolori interiori ma non si è arreso, riserva a chi ama, i sorrisi migliori, quelli ancora vivi. Vivi di quella continua a leggere…

Caro Babbo Natale

…anche se siamo in discreto anticipo, per una volta tanto…, mi permetto di scriverti una letterina. Giusto per essere sicuro di avere quel tempo necessario sia per fartela leggere, sia per averla scritta in tempi non sospetti e quindi svincolato da ripensamenti dell’ultimo minuto… Intanto vorrei poterti dire che quest’anno sono stato buono…(ma non è così e nemmeno me la continua a leggere…

Benvenuti

è ciò che ci sentiamo solitamente dire quando raggiungiamo un posto in cui siamo attesi e/o dove andiamo. Da tempo non me lo sentivo dire con reale convinzione e piacere… E’ accaduto ieri, in occasione del ritorno in un luogo dove siamo stati nel 2006. Cattolica, riviera romagnola. Vi assicuro che è tutto un altro mondo! Un piacere vivere intensamente continua a leggere…

Confusi e felici…

Analisi del voto delle Comunali 2015… Lo avevo detto con un certo anticipo con questo post… Mi piace immaginarmi l’amaro, misto anche a un senso di soddisfazione dell’uscente Sindaco di Aosta Bruno Giordano (il grande assente in sala stampa oggi a Palazzo Regionale)… Tutti vincenti/vincitori/soddisfatti o analizzanti i dati… Chi nel loro complesso, chi nel piccolo, chi nelle macro realtà… A dirla continua a leggere…

Piove per bene

 Immagino si dicesse così quando si intendeva dire che piove per il bene della terra e dei suoi frutti. L’acqua slava e lava via quanto l’inverno ha congelato è fermato dopo un lento autunno e si appresta così a rinverdire la terra che mai ingrata non nega mai, sebbene talvolta esausta e maltrattata, i suoi amorevoli e preziosi frutti…. Piove continua a leggere…