La bellezza del buongiorno…

Per quanto possa sembrare scontato e banale… il buongiorno è sempre gradito e una buona pratica… Bello sentirselo dire, specie se accompagnato da un sorriso, magari a denti stretti a seconda dell’ora in cui ce lo si scambia… E’ una di quelle abitudini di cui non riesco a fare a meno… In realtà il buongiorno, da buon orso quale sono, continua a leggere…

Merito un sorriso…

…già! Proprio così! Vorrei circondarmi di persone che sanno sorridere e a loro volta riescono a far sorridere… (o quantomeno mi piacerebbe riuscire a farlo… provarci almeno…) perchè la vita, per la sua durata, merita di essere vissuta più scompisciandosi dalle risate e sorridendo che mugugnando e rimandendo immusoniti condizionati dalle varie brutture e cattiverie a cui andiamo incontro giorno continua a leggere…

Condividimi, dai! (se ne hai coraggio!)

Ma certo! Hai davvero il coraggio di condividermi? Dubito, perchè essere schietti e sinceri è fuori moda e non porta follower… Viviamo in una società dove la quantità è meglio della qualità, dove il numero di amicizie virtuali, supera di gran lungo i buongiorno reali… Una marea di persone che si inseguono, si taggano, si likano, si piacciono e poi continua a leggere…

Ti ho detto GRAZIE oggi?

Perchè se non lo avessi fatto, devo correre ai riparli e dirti GRAZIE! Dirti grazie per tutti quei piccoli gesti che fai ogni giorno, per le parole dette e quelle tralasciate, per i mille e mille pensieri che si radicano nelle nostre teste modello savana e in cui dobbiamo riuscire a passare attraverso… Dirti grazie per esserci nonostante tutto… perchè continua a leggere…

Il caffè del mattino

Il profumo del caffè del mattino, specie nelle mattinate uggiose e umide d’autunno e di inverno, è un vero toccasana, non solo per l’umore ma per la vita! Quando fatichi a uscire dal calduccio del letto, quando sai che ti aspetta una giornata impegnativa, quando la notte non ha portato consigli ma incubi, quando la cena è stata pesante, quando continua a leggere…

Caro Daniele ti scrivo…

Da tempo vorrei scrivere su di lui… lui che è abituato a scrivere degli altri e di quanto ruota, solitamente ma non solo, nello strano, è dir poco, universo politico no-strano.. Ho avuto l’onore di conoscere Daniele per questioni lavorative e posso garantirvi che per quanto abbia una penna e scrittura sciolta, liscia, senza peli sulla lingua ma sapendola sguinzagliare continua a leggere…

La forza di quel sorriso…

Sfidava il mondo intero e lo faceva ogni giorno.. La sveglia suonava e la mano destra sapeva già nel dormiveglia dove andare a zittire quel fastidioso rumore che martellava la testa ancora assopita e trattenuta dal potente Morfeo… Sapeva che sarebbe stata una lunga giornata, una delle tante, pescata a caso fra quelle che il fato concedeva nella continua partita continua a leggere…

Giramenti di pale

Sboccia l’estate e con il suo arrivo l’inevitabile presenza del giramento di pale… Fa tanto caldo, la gente inizia a tenere caldo e la sfortuna si accanisce  nel danneggiare iil ventilatore  che, di questi tempi, è l’unico ad essere autorizzato ad avere il giramento di pale… Casi limite dei giramenti di questi giorni… 1) Signora a fare la spesa che continua a leggere…

Ci fosse Snoopy al posto di Trump…

Ogni tanto mi imbatto nelle vignette di Charlie Brown. Adoro, come doravo, il buon Snoopy! Certo che ci fosse Snoopy al posto di Trump saremmo messi meglio… Ci faremmo quattro sane ghignate piuttosto che preoccuparci… Ogni giorno che passa tirano venti di guerra tali da far arrivare a rimpiangere la serie di Bush (padre e figlio per  intenderci…) Già loro continua a leggere…

Una gentilezza

In questi giorni ho toccato con mano che l’essere gentili, solitamente, premia. Piccoli gesti, per carità, ma che fanno bene al cuore! Andare a fare la spesa e lasciare una persona passare perchè ha dimenticato di prendere qualcosa e corre a prenderlo..  trattare le persone con un sorriso, scambiare amabilmente delle parole senza essere, come sempre, di fretta o di continua a leggere…

La danza delle candele

Una candela per ogni anno. Una candela per ricordare… Una fiammella, poi un’altra che si unisce ad altre a crescere di anno in anno… e ogni anno è così. Quante cose vengono rappresentate dalla luce, dalla fioca presenza di una singola candela… Alcuni esempi possono essere la vita, la candela in fondo rappresenta il ciclo vitale, che se non ha continua a leggere…

Non vi festeggio, vi rispetto!

Care donne, scusatemi, non mi interessa fare il ruffiano con mazzi di mimose o fiori in genere.. Personalmente non vi festeggio come vuole la tradizione…(o forse meglio dire il consumismo…) Preferisco rispettarvi per ciò che siete, per quello che siete tutti i giorni con i vostri difetti e i mille e mille pregi… I fiori, che comunque è sempre bene continua a leggere…

Non sta bene…

Capita a tutti di finire in Pronto Soccorso… Io ci sono stato ieri… Tralasciando i motivi che mi hanno portato a rivolgermi al locale nosocomio, vorrei rendervi partecipi di alcune frasi sentite e di alcune scene viste in prima persona, che mi hanno portato a riflettere e tanto… Intanto vorrei rivolgere, ancora una volta, un ringraziamento a medici, infermieri/e, personale continua a leggere…

Contagiosa

A volte basta veramente poco per iniziare bene una giornata… Stavo recandomi a lavoro e mi sono imbattuto in un gesto gentile. E’ scontato che questo aiuti a iniziare in maniera bella una nuova giornata. A volte basta realmente poco e spesso non ci facciamo caso! Andando a prendere il pane, come quasi tutte le mattine, mi sono imbattuto nella continua a leggere…