L’uccelletto in chiesa…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
….e facciamocela una risata… Ecco una storiella narrata da Andrea Bocelli… L’Uccelletto di Andrea Bocelli Era d’Agosto e un povero uccelletto ferito dallo fionda di un maschietto andò per riposare l’ala offesa, sulla finestra aperta di una chiesa. Dalle tendine del confessionale il parroco intravide l’animale ma, pressato dal ministero continua a leggere…

Tempo e maltempo

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Maggio inoltrato… Neve a bassa quota e freddo fuori stagione… Non siamo abituati ad avere basse temperature a maggio, quando la gente è proiettata alle vacanze estive… E mentre le discussioni si animano per cercare di capire quale sia la meta migliore, nell’immediato, il tempo, il meteo, la natura, ci continua a leggere…

Questo pazzo, pazzo, pazzo, pazzo mondo

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Ho scelto volutamente “Smiler” Grogan, la sua immagine, quella di uno scassinatore appena uscito dalla galera e protagonista dell’omonimo film del 1964 per iniziare questo post. Questo pazzo, pazzo, pazzo, pazzo mondo è una pellicola vincitrice del premio Oscar dalla trama fantastica e che pare ben rappresentare quanto sta accadendo continua a leggere…

SOS Ho bisogno di aiuto!

Puoi leggerlo in: 2 minuti
E’ il nuovo singolo di un artista scomparso… Tim Bergling (AVICII) E’ incredibile quanto una canzone possa trasmettere emozioni e quanto riesca a vestire a pieno i momenti della nostra vita. Da quando l’ho ascoltata per la prima volta, non riesco a togliermela dalla testa e dalle orecchie! Continuo ad continua a leggere…

Goditi la tua libertà…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Te lo dico con il cuore.Tu, che puoi, goditi la tua libertà. Libertà è, per me, essere liberi dai movimenti e non dover dipendere da nessuno/a. Libertà è non dover chiedere, per favore, ogni piccola cosa; dover giustificare ogni movimento, cercare di non disturbare e di essere il più autonomi continua a leggere…

Scolaresche in visita

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Intanto inizio subito con un grazie. Oggi abbiamo ricevuto, al lavoro, la graditissima visita di una marea di giovani che si sono avvicinati al mondo della radio. Vedere, conoscere e scoprire il nostro mondo è affascinante per gli adulti… immaginiamo anche lo sia per i più giovani. Educati, curiosi, allegri continua a leggere…

Fra parole, pensieri e destini…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Ci sono parole che non sentirò mai pronunciare, specie rivolte alla mia persona. Parole con un peso enorme, macigni che pesano nel cuore e in una normale vita. Non mi sentirò mai salutare con “ciao papà!” oppure sentirmi chiamare così per cercare di risolvere un problema, un consiglio, una grana, continua a leggere…

Le stagioni nella natura come nella vita…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Lentamente calerà il silenzio, di nuovo,  come sempre accade per gli eventi, le storie, le disgrazie e le cose belle della vita… Come la neve che sta scendendo in queste ore… E quando si scioglierà, quando se ne andrà, ciò che resterà sarà quanto davvero conta… Esattamente come le persone… continua a leggere…

Ti ho detto GRAZIE oggi?

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Perchè se non lo avessi fatto, devo correre ai riparli e dirti GRAZIE! Dirti grazie per tutti quei piccoli gesti che fai ogni giorno, per le parole dette e quelle tralasciate, per i mille e mille pensieri che si radicano nelle nostre teste modello savana e in cui dobbiamo riuscire continua a leggere…

Com’esuli pensieri nel vespero migrar

Puoi leggerlo in: 2 minuti
In questi giorni basta sollevare lo sguardo… I pensieri si librano in volo come gli uccelli migratori che fanno la conta di loro per raggrupparsi, organizzarsi e partire per il lungo esodo. L’estate è finita, nonostante le ultime giornate ancora calde. L’autunno si presenta alle porte, si deposita sui parabrezza continua a leggere…

Pecora? No grazie!

Puoi leggerlo in: 3 minuti
Passerò per insensibile, per antipatico, controcorrente (quello sempre) o per colui a cui non frega nulla quanto accaduto…Non sbagliate a trarre deduzioni che non corrispondono al vero…Semplicemente non intendo essere un pecorone o una persona di poca originalità o personalità. Quando avvengono tragedie, come quella di Genova e la caduta continua a leggere…

Dov’è la dignità?

Puoi leggerlo in: 2 minuti
A volte viene naturale chiedersi dove stia di casa la dignità. Il senso di responsabilità sovrasta ciò che invece dovrebbe essere naturale perchè per avere la coscienza a posto ci aggrappiamo egoisticamente a tutto ciò che può permetterci di stare apparentemente bene con la nostra anima, ma ci viene mai continua a leggere…

Auguri Grease (e sono 40…)

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Poco più che coscritti… Anche un film immortale come Grease raggiunge l’età dei 40anni. Un anniversario bellissimo per uno dei film che ha superato nel tempo la barriera delle generazioni e che tutt’ora riesce ad appassionare facendo cantare e ballare anche i giovanissimi risultando così una pellicola immortale e duratura continua a leggere…