Invidiosi…

Siete solo degli invidiosi! E chissà quanto vi rosica che io possa e voi no! Anzi. A dirla tutta secondo me a voi rode un sacco che io basta che pianga e subito mi si presenta e voi nemmeno se piangete in lingue antiche avete lontanamente la possibilità… Che poi che vi scandalizzate a fare quando vedete che in pubblico continua a leggere…

#Sanremo2016 – 2° serata

Sanremo 2016 Seconda serata Sigla niente male, virtuosismi fantastici di quattro brave e belle ragazze… Peccato si senta poco Si inizia con Dolcenera: Ora o mai più, le cose cambiano. Una canzone, difficile per essere la classica canzone sanremese… un bel (noioso) blues… (a me piace il genere ma non lo riconosco come canzone di Sanremo…) Il personaggio della serata continua a leggere…

Neve e volpi…

La prima seria nevicata e, sebbene sia passata da poco la mezzanotte, fuori dalla finestra, tre volpi si divertono spensierate e felici della coltre che le ricopre cadendo incessantemente… Sono ruzzoloni, capriole, corse veloci e poi coccole e nuovi inseguimenti… La magia di una natura che si è soliti osservare solo davanti a uno schermo televisivo con quelle musiche che continua a leggere…

C’è Ministero e Ministero….

ATTENZIONE QUESTO POST PUO’ NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEL LETTORE…(ma potete condividerlo se ritenete…) Povera Italia… Anzi no! Poveri italiani…. Abbiamo dei Ministeri che lavorano decisamente bene e sono super efficienti ed altri che invece meriterebbero ben altra definizione… E’ notizia di oggi che il MISE (Ministero Italiano dello Sviluppo Economico) ha dichiarato “fuorilegge” la copertina di un cd perchè: “I continua a leggere…

Mani legate…

In Valle d’Aosta mani legate! Quando si tratta di potersi distinguere per dei bei gesti incontriamo i vincoli nazionali che così bloccano ogni bella iniziativa… Peccato che siamo obbligati a rispettare per filo e per segno ogni imposizione che giunga dal Governo centrale e non si possa in alcun modo rivendicare un certo margine di azione… L’ho potuto constatare anche continua a leggere…

Emozioni (grazie!)

Rimango sempre stupito quando ricevo commenti per quanto scrivo e mi nasce spontaneamente specie se ne rimango personalmente colpito. E’ una maniera per me di fissare nella memoria e trasferirla in parole di ricordi e emozioni che poi rischiano di sbiadire con il passare del tempo… In riferimento a quanto scritto con l’intervento “Rimangono poche briciole..” ricevo e pubblico cosa mi continua a leggere…