Un anno fa…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
A rileggere le parole scritte in “Ciao! io ero Pietro” che vi invito a leggere cliccando su questa riga, mi accorgo del profondo dolore e del vuoto che può lasciare un piccolo angelo come lui, che per lui eravamo esattamente nulla, nella nostra vita. Ancor più mi porta ad avere continua a leggere…