Capricci 2.0

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Ora di pranzo. Sala semi piena. Siamo verso fine pasto. I commensali parlano amabilmente del più e del meno quando come un fulmine a ciel sereno, un primo urlo squarcia la quiete con tono crescente… Dopo il primo acuto ne seguono altri con cui lo sconosciuto tenore allieta, loro malgrado, i presenti che inizialmente tentano […]

Read more