La storia del voto… Per capire dove stiamo andando…

Si dice spesso che per capire il presente e prospettarsi al futuro in maniera adeguata e corretta, occorra saper guardare sapientemente e con obiettività nel passato e non solo di ogni persona ma anche dei popoli. Per comprendere lo stato del voto e dell’elettorato in Italia è bene fare un sapiente e cosciente salto indietro nel passato. In Italia il continua a leggere…

Adesso capite perchè votare era importante?

Tutti incazzati ora (dopo circa 90 giorni dal voto)…. prima di essere incazzati con quelli di destra, di sinistra, di centro, dell’Europa e dell’Italia… Si dovrebbe essere coerenti ed essere anzitutto incazzati con gli italiani che non andando al voto ci hanno e si sono messi in questa situazione in ambito nazionale (e credo anche in quello regionale)…. Ci sono continua a leggere…

Sotto scacco? No sotto ricatto! Vergognatevi!

4 marzo 2018 / 8 maggio 2018 Si fa la storia. Una storia a dir poco vergognosa. Io non mi sento rappresentato da voi! Da voi che mi avete portato a votare, a esprimere una scelta, a darvi fiducia (mal riposta) e a vedere che della mia scelta non riuscite a farvene nulla… Perdita di tempo inutile. Sperpero del denaro continua a leggere…

Ma tu voti? Si certo! (e non me ne vergogno!)

*** ELEZIONI POLITICHE – IL MIO PERSONALE PUNTO E AVVISO *** Si avvertono coloro che si avventurano nella lettura che si tratta di una filippica lunga, noiosa, personale, giudicabile, condivisibile e indiscutibile (per quel che mi riguarda). Vedo gente che sui social si insulta per la politica, si infervora, si accende per questa o quella parte… Siete tutti/e spettacolari! Davvero! continua a leggere…

Che macellum…

Che macellum.. altro che altri nomi! Un vero e proprio macello! Un disastro che campeggia su tutti i telegiornali, giornali e non solo… Politica… è solo politica… anche se in realtà riguarda la vita e le decisioni (o presunte tali) di noi cittadini… In realtà voi ci avete capito qualcosa? IO con molta difficoltà! (anche perchè hanno cambiato talmente tante continua a leggere…

Venerdì 13 – Changement chez nous

VENERDÌ 13 – Le changement chez nous Per strane dinamiche di movimentazioni, probabilmente dovute al passaggio dei dadi da un giocatore all’altro, si cambiano le alleanze nel gioco del RisikoVdA. Proprio per strane ma corrette dinamiche del regolamento di gioco, colui che ricopriva la carica di vice Presidente, lasciando il Presidente il proprio ruolo, permette al Vice di prenderne le continua a leggere…

Siete proprio sicuri?

ATTENZIONE MI SCUSO PER IL POST LUNGO… VEDIAMO SE ARRIVATE SINO ALLA FINE A LEGGERLO (e magari pure commentarlo!) In questi giorni si fa un gran vociare di voto anticipato…. sia in ambito regionale che nazionale… La domanda che sorge naturale è: siete proprio sicuri che gli italiani vogliano questo? Che realmente questa sia la vera soluzione a tutti i continua a leggere…

Quando sei in cabina… [nel 2004 come oggi…]

Correva l’anno 2004. Un rapper italiano aveva il coraggio di mettere in rima la situazione di un Paese, il nostro, che anche alla vigilia di questa nuova tornata elettorale (e mi riferisco al referendum di domenica) si presta assolutamente bene… Occorre leggere bene fra le righe di questa canzone perfettamente bi-partisan e super partes ma quanto mai ancora attuale… anzi continua a leggere…

Io sono uno di quel 31%

Già! Proprio così. Io sono uno di quel 31% e rotti che è andato a votare (fra italiani in Patria e quelli all’estero). Sono andato di primo mattino alle urne, godendomi una sana passeggiata a piedi, ammirando ciò che mi circondava e fiero di svolgere il mio dovere. Perchè esprimere una propria opinione è un dovere oltre che un sacrosanto continua a leggere…

Previsioni di referendum

Fra sette giorni tutto sarà finito… Temo anche che non passerà il vaglio del 50%+1 … Io personalmente so che andrò, come sempre a votare e ad esprimere il mio pensiero, giusto o sbagliato che sia. Credo che questo sia importante.  Non concordo con chi dice che per avvalorare  una parte non serve andare al seggio… Si ribaltano nella tomba continua a leggere…

Stanno lavorando per… ???

Stanno lavorando per…non so dire se per noi, per voi o più che altro per loro… Fra pochi mesi saremo chiamati a rinnovare i consigli comunali e la tensione, in una calma del tutto apparente, si fa sentire… Partono incontri, confronti, dialoghi, patti più o meno segreti e più o meno opportuni… Non avremo il Nazzareno ma comunque giungono voci continua a leggere…

Dalle stelle allo… stallo!

Buongiorno bella gente e buon lunedì! Nei cieli sopra le nostre teste una nostra connazionale come prima donna italiana (@astrosamantha) in orbita e quaggiù tanti italiani che voltano il loro sguardo al cielo per osservare lei? Sfortunatamente no! Per vedere sino a che livello arriva l’astensionismo alle elezioni regionali in cui (tanto per cambiare) tutti sono vincitori a loro modo… continua a leggere…

Voto quindi sono….

Credo che non basti metterci la faccia ma ancor più metterci la croce! È forse faticoso scegliere con la propria testa senza farsi imbonire o peggio ancora comprare? È forse faticoso scegliere coscientemente con la propria testa e prendersi singolarmente le proprie responsabilità oppure si ha paura di esprimere una opinione propria? Forse è più facile lasciare che gli altri continua a leggere…