Tanto fumo…ma l’arrosto?

IMG_4546.JPGVedo in questi giorni tanto fumo…
Fumo generale fra le annose questioni delle spese del Nostro Paese, il debito pubblico (ovvero un debito in e a nostro nome [spesso a nostra insaputa o contro la nostra volonta]), il costo dei vitalizi (assegni che durano finché morte non li separi [quindi più efficaci del matrimonio…])…. Litigate per i contratti di lavoro dei poveracci, litigate per le forze dell’ordine che sono troppe (e intanto i ladri svaligiano le case dei disgraziati come loro…) Vedo gente che fa perdere la testa fra chi la perde per effetto di un taglio netto inferto in nome di una religione o di ideali magari non condivisi che non meno gravi sono rispetto a chi viene portato all’esasperazione e al punto di non ritorno fino a compiere gesti estremi come sterminare famiglie e/o parenti vari….
Vedo forze che andavano a nozze e che, come naturalmente avviene nella vita, si sparlano alle spalle per arrivare a farlo anche frontalmente… Un po’ come i cari buoni amici di cui spesso ci circondiamo nella vita quotidiana! Davanti grandi parole e rispetto e alle spalle poi….
Già…gia… Intorno vedo tanto tanto fumo…. Sarà l’antico fumo e tempo dell’autunno forse? O il fumo di Londra (per via degli effetti del recente referendum [ps 80% i votanti! Giusto per ricordarlo ai nostri italiani….])
Mah!!!
Intanto becchiamoci tutto questo fumo nella speranza di vedere anche un succulento arrosto…. (Permettetemi però ragionevoli dubbi in merito…)

Lasciami la tua opinione :)