One comment on “Ti parlo ma non ascolti…

  • Corrado Olivotto , Direct link to comment

    Beh, no, non sono parole gettate al vento, almeno per quanto mi riguarda, anche io sono sempre stato un convinto sostenitore della comunicazione. La mia passione per la storia e la letteratura mi ha reso molto sensibile a questo argomento, ma allo stesso tempo ha prodotto in me una inguaribile sofferenza quando ho aperto gli occhi ed ho capito che alla stragrande maggioranza di coloro che mi circondano, invece, non importa una beata fava. Da un po’ di tempo in qua, da quando ho rinunciato ad interagire, a confrontarmi e ad avere degli amici, sto guarendo, mi sento meglio. Abbracciato un sano nichilismo, un individualismo egoista, una asocialità pacifica e una blanda misantropia; scelto di vivere in quasi totale isolamento sul confine di regole di questa orribile società, con la sola compagnia dei miei tre famigliari e di qualche libro, ho scoperto che anche senza comunicare (che ossessione) si può stare bene, e continuerò così. Ciao Marco.

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: