Tu quoque…

CesareTu quoque, Brute, fili mi!

(“Anche tu, Bruto, figlio mio!”)
Oggi utilizzata nel significato originario di amara sorpresa per la fiducia mal riposta nello scoprire il tradimento di ideali e impegni solenni, o il venir meno a vincoli di riconoscenza, amicizia e parentela, oppure semplici comportamenti scorretti in persone ritenute fino ad allora immuni a tali comportamenti.

Mai frase fu più azzeccata…..

Buona e serena giornata a tutte/i  amiche e amici miei!

Lasciami la tua opinione :)