Una rosa…

Una rosa, solitaria, abbandonata….lì, delicatamente appoggiata al paletto di una barca di salvataggio…

Alla mercè del primo Sole del mattino, sotto gli occhi di coloro che, passando e andando oltre, si interrogano sulla sua storia…

Sarà forse un omaggio di una serata romantica abbandonato in segno d rifiuto?

Sarà invece una promessa al temine di una nottata di coccole e dolci parole in riva al mare in attesa dell’alba di un nuovo giorno?

Che sia un segno di speranza o semplicemente un omaggio gentile rivolto a chi, ingaro della sua storia, vedendola abbandonata lì, sola… decide di adottarla, salvarla dal caldo Sole e portarla con sè?

In ogni caso, senza voler infierire, ho deciso di immortalare questa rosa nella sua semplicità e bellezza. La sabbia frastagliata e disordinata sullo sfondo, parte della barca su cui poggia e la sua visione dall’alto per dare l’impressione che nella pur particolare sabbia possa nascere e resistere un bel fiore come questa rosa…

La bellezza di una rosa, la sua semplicità e la sua magia… un messaggio sconosciuto quanto affascinante che lascia libera la fantasia di interpretare un gesto del genere…

…e con questa rosa vi auguro una buona e serena giornata bella gente! Come sempre… Namastè, Alè!

One Reply to “Una rosa…”

Lasciami la tua opinione :)