Canta che ci passa.. (L’alfabeto ai tempi del coronavirus…)

Non è facile per i bambini… Non è facile per i genitori… Eppure c’è sempre un briciolo di speranza e di buon senso che trasuda anche dalle parole di una canzone che, nella sua tonalità triste, ci fa capire quanto sia sentita l’attuale situazione anche dai piccoli. Quando siamo in difficoltà, quando ci sentiamo giù di morale perchè fuori fa continua a leggere…

“Chi scassa!” (ai tempi del coronavirus)

Vi invito a leggere fino in fondo (se ci riuscite) questo post…(per favore…) e a commentarlo con un vostro pensiero… Grazie di cuore! Inizio a scrivere che sono le 23.30 Un’altro giorno è pronto a finire e andarsene alle spalle. Un’altra pagina di questa strana storia di cui siamo, sono testimone. Ho preso la decisione, da domani, di rispondere al continua a leggere…

Intelligenza vs egoismi e stupidità ai tempi del coronavirus…

In Valle d’Aosta si pensa più agli interessi che al rispetto delle regole… Basta guardare piste e impianti, i milanesi saranno anche untori ma i loro soldi fanno bene all’economia…vero? Vergogna! E il servizio pubblico di informazione esalta tale successo di presenze quando sarebbe utile informare sul fatto che forse prudenzialmente sarebbe bene evitare comportamenti di questo tipo… Inutile essere continua a leggere…

Ladri di Presepe (vergogna!)

A Natale si è tutti più buoni! (eh! Magari!) La città di Aosta ha vissuto, nei giorni scorsi, un evento a dir poco incredibile quanto vergognoso…. Ancor più perchè perpetrato in una chiesa… In realtà esistono persone che non conoscono il limite invalicabile della vergogna. E’ tradizione, nelle case come nelle chiese, ospitare e realizzare un Presepe che trova sempre continua a leggere…

Caro 2020…

“Caro” (si fa per dire) 2020….Mi fai già tenerezza…. Non sei ancora arrivato che già mi fai tenerezza… E’ un pò come quando si attende la fine di una gravidanza e ci si augura che tutto vada per il meglio, anche quando in fondo, ma proprio in fondo, si sente in cuor proprio che qualche cosa potrebbe non andare bene… continua a leggere…

#madeinvda 2019

#madeinvda adesso tutti/tutte parlano e sparlano quando prima tutto si taceva per mille perché, per mille come, ma, se, però o chissà ancora per quale motivo… Legittimati/e dalla presenza di inchieste e non per senso civico o del comune pudore o per rispetto, e non degli accordi, ma del compito di rappresentare tutti, non solo chi li ha scelti, ma continua a leggere…

Licenze grammaticali… (made in Vda)

In Valle d’Aosta se ambisci a un posto di lavoro di rispetto, occorre che tu ti sottoponga ad un esame che contempla la conoscenza della lingua francese, dimostrata sia in forma scritta che verbale. Recentemente una polemica ha interessato anche la classe medica che si è dovuta adeguare, con logiche e naturali polemiche… (a me interessa che più che bilingue continua a leggere…

Sempre più in alto…

Era il motto di Mike Buongiorno, un uomo, oltre che di spettacolo e di rilievo in Italia, decisamente amante della montagna e in particolar modo della Valle d’Aosta. Di certo non sarebbe felice nel vedere che le “sue” nostre montagne, patiscono i comportamenti di noi scellerati.. (tutti, nessuno escluso…) Questa è la situazione del ghiacciaio del Grandes Jorasses, di cui continua a leggere…

VivaVittoria Aosta

Ecco una bella iniziativa che vi invito a conoscere e condividere il più possibile, perchè dalle parole si passi ai fatti nel cercare di aiutare pur volendo sensibilizzare in maniera costruttiva e creativa… quindi leggete e poi, per favore, condividete! Nasce nel 2015 con l’intento di condividere con il maggior numero possibile di donne l’idea che la violenza si può continua a leggere…

Manie di grandezza…

Non me ne voglia il buon amico Gigio che mi ha autorizzato a utilizzare una sua foto per parlare di questo tema! Non è lui che ha un ego o problemi di dimensioni, bensì anche lui, come molti altri gestori di locali pubblici, è vittima involontaria della ineducazione altrui e delle manie di dimensioni errate da parte dei loro avventori… continua a leggere…

Di cartello in cartello…

Fra le tante proposte strane, quella dei cartelli per cambiare la toponomastica dei paesi… e questo avviene in VDA in seno a discussioni affrontate ad alti livelli… Perchè non mettere in ingresso delle varie località il nome nelle diverse lingue o dialetti? Ma siamo alle soglie del turismo digitale e ancora peroriamo cause di questo tipo? Ma perchè invece non continua a leggere…

Vivi e condividi, aiuta e fa piacere!

Metti una giornata uggiosa in autunno…. Una passeggiata per il centro e la fortuna di incappare in una delle zone semi nascoste quanto preziose della piccola cittadina… Aosta nasconde, seppur nel suo cuore centrale, marginalmente un piccolo tesoro di storia, di storie e di ricordi che va preservato, condiviso e supportato… Il piccolo cimitero monumentale, sito proprio nel centro del continua a leggere…

#BarbaChallenge? No, grazie!

Ancora una volta contro corrente! Alla mia barba ci tengo. Mi dà fastidio. Ogni giorno devo ritoccarla e lo faccio male, ma ci tengo e la taglio quando voglio io e non per il volere o la moda di un social network. E non mi venite a dire che non sono sensibile alle questioni del nostro Pianeta, alla tematica del continua a leggere…

Io non stò con Carola.

Preciso, mi dispiace per i migranti, ma in questo specifico caso, senza volerlo in alcun modo politicizzarlo, non stò con Carola. Uomini e donne dello spettacolo che si schierano a favore della donna, trasformandola in paladina dei diritti dei migranti. Non voglio parlare di interessi, mediatici e non della notizia ma delle disperazioni e delle miserie dei protagonisti reali che continua a leggere…

Calano i passaggi, non i prezzi… A5

Scusate ma ci stupiamo di questa notizia? Nelle scorse ore sono stati pubblicati dall’Agenzia Ansa di Aosta, i dati riguardanti il calo dei passaggi di utenza su un tratto autostradale fra i più cari d’Italia, la A5… Riporta l’Agenzia: “E’ diminuito dello 0,56 per cento nel 2018 il traffico lungo l’autostrada A5 Quincinetto-Aosta rispetto al 2017….ha chiuso il 2018 con continua a leggere…