Vi meritereste il ciclo…

Vi meritereste il ciclo acne voi… voi che da persone ignoranti, ovvero senza sapere spesso di ciò che si parla, decidete con leggerezza o semplicemente ignorando lo status di moltissime donne…

Il ciclo che vi meritereste però non è quello che passa e non ce ne si accorge se non che per la presenza delle perdite, ma di quelli dolorosi… quelli che fanno contorcere e che portano, oltre all’uso degli assorbenti, a dover prendere adeguati e specifici anti dolorifici per sedare proprio quel dolore…

Sono tanti i prodotti di cui è difficile fare a meno, ma per ogni donna, per almeno sino alla menopausa, ce n’è uno assolutamente indispensabile: l’assorbente. 

Le mestruazioni arrivano ogni mese (circa), durano in media dai tre ai cinque giorni e, per una questione igienica e sanitaria, bisogna cambiarsi almeno quattro volte al giorno.

Si stima che in Italia le donne interessate che si recano al supermercato per comprare assorbenti siano 21 milioni (indicativamente).

E’ bene ricordare, per esempio, che ogni anno in Italia vengono venduti 2.6 miliardi di salviette igieniche, con l’Iva al 22%.

Ogni donna, dal menarca alla menopausa, escludendo le eventuali gravidanze, ha circa 520 cicli mestruali e consuma almeno 12 mila assorbenti.

Fa arrabbiare e riflettere la scelta per la legge italiana su questo prodotto di non volerlo considerare un bene di primaria necessità, ed è quindi tassato al 22%.

E’ bene ricordare che esiste una direttiva del Consiglio Europeo del 2006 che ha stabilito: «I prodotti di protezione per l’igiene femminile possono essere assoggettati alle aliquote ridotte».

Ecco negli altri Paesi come viene gestita la cosa…

E noi in Italia? Ecco per farvi ragionare, come viene distribuita l’IVA per alcuni prodotti…

E’ vero che esistono alternative più o meno valide all’uso dell’assorbente, ma non si può negare che sia la scelta maggiormente utilizzata…

Non si tratta di un vezzo o di un capriccio… e come detto in partenza, non si considera il mercato dedicato ad anti dolorifici ed altro… dunque perchè non agire di intelligenza e non di ignoranza?

Ecco perchè vi meritereste il ciclo, voi che ne parlate senza sapere o con leggerezza…

Magari, vivendolo sulla vostra pelle almeno una volta, potreste capire tutto ciò che orbita intorno a questa cosa che fa parte della natura femminile ma che ha tantissime implicazioni, da quelle fisiche, a quelle umorali e di vita…

02 comments on “Vi meritereste il ciclo…

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: