Realizzato con Amore in 🇮🇹 | Online since 1992 !

Tag: parole

Non sono un boomer!

Non sono un boomer!

Diario
Mi hanno dato, con tono dispregiativo, del boomer. Non sono nè mi sento un boomer. "I Boomer li riconosci subito, sono la generazione della casa di proprietà, del posto fisso, delle pensioni. Sono quelli che ci hanno insegnato che prima studi, poi compri casa, ti sposi e fai un figlio. Che ci hanno ripetuto da sempre che se salti uno solo di questi passaggi, hai fallito. Nati tra il 1946 e il 1964 oggi sono ancora tutti li, immobili, in un surreale stato di congelamento generazionale che sembra non voler finire mai. Basta accendere la televisione o leggere i nomi della politica per accorgersi che quella è una generazione che non è disposta a lasciare spazio a chi oggi ha 30, 40 e 50 anni e sta ancora aspettando il proprio turno." Cito quanto sapientemente scritto q...

Benedetto XVI a me non piaceva

Diario, Vita
Mi rendo conto di dire una cosa scomoda. Ammetto la mia ignoranza, nel senso che non conoscevo nè l'elevatura dell'uomo, nè tutto ciò che è stata la sua storia e cosa lo abbia portato ad essere il Papa che, a suo modo, a segnato , indubbiamente, la storia. Ammetto di non essere un seguace assiduo delle vicende legate al Papa, ma posso dire di essere , personalmente, stato testimone di alcune situazioni che mi hanno dato da riflettere. In primis, e me ne scuso, il paragone fra San Giovanni Paolo II e Papa (emerito) Benedetto XVI. Tutti e due hanno onorato, con la loro presenza, la località di Les Combes di Introd in Valle d'Aosta. RIcordo che per Benedetto XVI venne approntato un giardino apposito, come venne portato nell'alloggio riservato al Santo Padre, un pianoforte per ...

Nella vita l’ultima cosa che voglio sentire è
“Libera lo stiamo perdendo”

Diario, Recensioni
Il titolo di questo post è liberamente preso da una canzone di diversi anni fa. Appartiene al rapper Fabri Fibra. Che che ne diciate, leggendo bene il testo della canzone (che poi vi riporterò), si può tranquillamente dire che è stato un buon profeta nel descrivere, a distanza di anni, la situazione, suo malgrado, del nostro Paese. Nella vita l'ultima cosa che voglio sentire è "Libera lo stiamo perdendo", è riferito proprio al nostro Paese che, dopo gli anni della pandemia, si ritrova ad attraversare un periodo per nulla facile. Mi è capitata quasi per caso questa canzone, ma non per caso la ripropongo alla vostra attenzione in quanto davvero molto bella come testo. Correva l'anno 2013 e questa canzone riusciva a colpire sia per la particolarità del suo video (molto curato ...