Sorge maestoso su un piccolo promontorio roccioso nella Valle d’Aosta, il Castello di Fénis, un capolavoro di architettura militare e residenza signorile che cattura l’immaginazione di chiunque lo ammiri.

Con la sua doppia cinta muraria merlata, le torri svettanti e le bifore eleganti, il castello è un vero e proprio gioiello medievale, perfettamente conservato e immerso in un contesto paesaggistico di rara bellezza.

Un viaggio attraverso la storia

La sua storia millenaria inizia tra il XII e il XIII secolo, legandosi indissolubilmente alle vicende della famiglia Challant, signori della Valle d’Aosta. Nel corso dei secoli, il castello ha subito diverse modifiche e ampliamenti, assumendo l’aspetto che possiamo ammirare oggi. Il mastio centrale, risalente al XII secolo, è stato inglobato in una cinta muraria merlata con torri di guardia, creando un complesso difensivo di grande efficacia.

Un’architettura scenografica

L’architettura del Castello di Fénis è un trionfo di stile gotico. La pianta pentagonale, le torri circolari e quadrate, i camminamenti di ronda e le merlature creano un profilo scenografico che si staglia contro il cielo alpino. All’interno, il castello si articola in un susseguirsi di sale e stanze, ognuna con la sua storia e le sue peculiarità.

Un museo a cielo aperto

Il castello di Fénis è un vero e proprio museo a cielo aperto. Varcando la soglia, si viene trasportati in un’altra epoca, tra armature scintillanti, affreschi murali, mobili d’epoca e opere d’arte. La visita guidata permette di scoprire i segreti del castello, dalla sua storia millenaria alle vicende dei suoi abitanti, fino ad ammirare la splendida vista panoramica sulla valle.

Un’esperienza indimenticabile

Il Castello di Fénis è una tappa imperdibile per chiunque visiti la Valle d’Aosta. Un luogo magico dove rivivere l’atmosfera del Medioevo e immergersi in un contesto di rara bellezza. Un’esperienza indimenticabile per grandi e piccini, che lascerà un segno indelebile nella memoria.

Informazioni utili

Come arrivare:

  • In auto: il castello si trova a circa 20 km da Aosta, raggiungibile percorrendo la strada statale 26 in direzione di Châtillon.
  • In autobus: linea Aosta-Châtillon, fermata Fénis

Orari di apertura:

Consigli:

  • Si consiglia di prenotare la visita guidata in anticipo, soprattutto durante l’alta stagione.
  • Indossare scarpe comode per affrontare le scale e i camminamenti di ronda.
  • Il castello è un luogo adatto a tutti, ma i bambini piccoli devono essere sorvegliati attentamente.

Lasciatevi conquistare dal fascino senza tempo del Castello di Fénis, un luogo magico dove storia, arte e natura si incontrano in un’armonia perfetta.

Di fm-web

Scopri di più da FMTECH

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading