person putting coin in a piggy bank

Sapete quanto costa (oggi) mandare una raccomandata con rcevuta di ritorno e un litro di salsa di pomodoro?

In un mondo sempre più digitalizzato, ci si potrebbe aspettare che i costi di alcuni servizi tradizionali diminuiscano, mentre quelli dei nuovi servizi digitali aumentino. Invece, ci troviamo di fronte a una situazione paradossale: spedire una raccomandata con ricevuta di ritorno costa oggi 6,80€, al pari di una mail PEC che costa meno e ha la medesima validità.

Confronto costi:

  • Raccomandata: 6,80€
    • Busta
    • Foglio
    • Francobollo a timbro
    • Spedizione
    • Ricevuta di ritorno
  • Salsa di pomodoro: 1€
    • Campo
    • Agrigoltore
    • Cura della pianta
    • Raccolta del frutto
    • Lavorazione
    • Contenitore di vetro
    • Tappo in metallo
    • Etichetta
    • Trasporto
    • Supermercato/punto vendita

Analisi dei costi:

Realizzare un litro di salsa di pomodoro richiede un’infinità di passaggi e costi:

  • Campo: l’acquisto o l’affitto del terreno, la preparazione del terreno, la semina o il trapianto, la concimazione, l’irrigazione, la cura delle malattie e dei parassiti.
  • Agrigoltore: il lavoro manuale e l’utilizzo di macchinari per la cura del campo, la raccolta del pomodoro, la manutenzione dei macchinari.
  • Lavorazione: il trasporto del pomodoro al stabilimento, la lavatura, la sbollentatura, la pelatura, la passatura, la concentrazione, la sterilizzazione, il confezionamento.
  • Packaging: il costo del contenitore di vetro, del tappo in metallo, dell’etichetta.
  • Trasporto: il trasporto del prodotto finito dal stabilimento al supermercato o punto vendita.
  • Supermercato/punto vendita: il costo di stoccaggio, di gestione del magazzino, di personale.

Ricarichi:

A tutti questi costi si aggiungono i ricarichi di ogni anello della catena:

  • Agrigoltore: deve guadagnare per il suo lavoro e per ripagare i costi di produzione.
  • Industria di trasformazione: deve guadagnare per il suo lavoro e per ripagare i costi di produzione e di marketing.
  • Supermercato/punto vendita: deve guadagnare per il suo lavoro e per ripagare i costi di gestione.

Coerenza?

Alla luce di questa analisi, appare evidente la incoerenza dei costi:

  • Un servizio semplice come una raccomandata, che richiede pochissimi materiali e risorse, costa quanto un prodotto complesso come la salsa di pomodoro, che richiede un’infinità di passaggi e costi.
  • Un servizio digitale come la PEC, che ha la medesima validità di una raccomandata, costa meno.

Possibili soluzioni:

  • Riduzione dei costi di produzione della salsa di pomodoro:
    • Sostegno agli agricoltori per l’acquisto di macchinari più efficienti.
    • Riduzione della burocrazia per le aziende agricole.
    • Contratti di filiera che garantiscano un prezzo equo agli agricoltori.
  • Aumento dei costi delle raccomandate:
    • Introduzione di un sistema di tariffazione a peso o a distanza.
    • Eliminazione della ricevuta di ritorno cartacea, sostituendola con una digitale.

Conclusione:

La coerenza nei costi è un principio fondamentale per un sistema economico sano. È necessario intervenire per correggere le distorsioni evidenziate in questo articolo, al fine di tutelare sia i consumatori che i produttori.

Riflessioni finali:

  • Valore del lavoro: il lavoro dell’agrigoltore è spesso sottovalutato. È necessario riconoscere il valore del suo lavoro e garantirgli un prezzo equo per i suoi prodotti.
  • Sostenibilità: la produzione di cibo ha un impatto ambientale significativo. È necessario promuovere modelli di produzione sostenibili che riducano l’impatto ambientale e favoriscano la biodiversità.
  • Consapevolezza dei consumatori: i consumatori dovrebbero essere consapevoli dei costi reali dei prodotti che acquistano e fare scelte consapevoli.

Invitiamo i lettori a riflettere su queste tematiche e a condividere le proprie opinioni nei commenti.

Note:

  • I prezzi indicati sono indicativi e possono variare a seconda del periodo di lettura.
    Questi si riferiiscono all’epoca di scrttura del post, ovvero al mese di marzo 2024.

Di fm-web

Scopri di più da FMTECH

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading