Parigi, la splendida capitale francese, si sta preparando per un evento epocale: le Olimpiadi estive del 2024.

Dopo l’atmosfera “asettica” e protetta delle Olimpiadi di Tokyo, che si sono svolte nonostante il picco della pandemia, Parigi si sta organizzando per accogliere migliaia di giovani in cerca di divertimento nei villaggi olimpici della città.

Una delle novità più sorprendenti riguarda l’approvazione non ufficiale di quello che è stato definito “sport dans la chambre”, ovvero lo sport in camera da letto. Sì, avete capito bene: stiamo parlando di sesso. Pare che ci sia grande attesa in questa direzione, tanto che è previsto l’arrivo di ben 300.000 preservativi, pari a due a testa al giorno, che saranno distribuiti attraverso totem nei villaggi olimpici.

Laurent Michaud, direttore del villaggio Olimpico e Paralimpico, ha assicurato che l’obiettivo principale degli organizzatori è quello di far sentire a proprio agio gli oltre 14.000 atleti, preparatori e giornalisti che affolleranno il Villaggio durante i Giochi. L’evento è in programma dal 26 luglio all’8 settembre e si prevede una partecipazione massiccia.

Tuttavia, non tutto sarà consentito durante le Olimpiadi di Parigi. È stato imposto un divieto assoluto di introdurre champagne e alcolici in generale all’interno della “città dello sport”, e sarà massima l’attenzione alla sicurezza in tutta la metropoli, considerando il rischio sempre presente di attentati.

Non è la prima volta che un comitato organizzatore olimpico si occupa della distribuzione massiccia di contraccettivi. Già nel 1988, durante le Olimpiadi di Seul, furono consegnati 8.500 preservativi a causa della diffusione dell’AIDS. A Sydney nel 2000, gli organizzatori ordinarono addirittura altri 20.000 preservativi dopo aver capito che i 70.000 previsti inizialmente non sarebbero stati sufficienti. Il record, finora, lo detengono i Giochi di Rio del 2016, quando furono distribuiti ben 450.000 preservativi.

Insomma, le Olimpiadi di Parigi 2024 si preannunciano come un evento spettacolare, che unisce lo spirito sportivo al divertimento e alla sicurezza. Siamo tutti impazienti di vedere come si svolgerà questa edizione dei Giochi Olimpici e di vivere l’atmosfera unica che solo Parigi sa offrire. Che vinca il miglior atleta, e che ognuno possa sentirsi al meglio durante questo straordinario evento sportivo!

Di fm-web

Scopri di più da FMTECH

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading